Phishing fiscale: cos’è la truffa ideata per rubare informazioni personali

Phishing fiscale, tutto quello che c’è da sapere: cos’è, come funziona e come evitare la truffa ideata per rubare importanti informazioni…

Cresce il numero di persone cadute nella truffa del phishing fiscale. Di cosa si tratta? Come funziona, ma soprattutto come è possibile evitarla?

Phishing

Il phishing fiscale è una truffa pensata per indurre gli utenti a comunicare una serie di informazioni personali e finanziarie. L’aggancio arriva sul web con l’invio di mail o di messaggi tramite applicazioni come WhatsApp e Facebook. Generalmente un attacco phishing arriva con un messaggio di posta elettronica al cui interno è presente un link o un banner pubblicitario. A far cadere nel tranello è la presentazione: chiara, ma sopratutto attendibile visto che il mittente sembra essere una banca o un amico. Una volta cliccato il link o il banner vengono richieste una serie di informazioni come il conto corrente o la password; informazioni che vengono poi utilizzate per mettere in moto una vera e propria truffa. Per raggirare il problema la prima cosa da fare è installare un buon antivirus in grado non solo di bloccare questi inviti truffa, ma anche di indirizzare i messaggi ambigui nella cartella spam.

Come evitare la truffa

Sicuramente la cosa migliore è prestare sempre attenzione e ricordare che le informazioni personali non devono essere mai comunicate via mail o tramite messaggio. Ricordiamo che le aziende serie come istituti bancari e di credito, le Poste, ecc non sono tenute a richiedere via mail o messaggio informazioni come dati di accesso, codice fiscale o altre informazioni. Anche l’Agenzia delle Entrate ha comunicato di prestare attenzione alla ricezione di falsi messaggi di posta elettronica con link virus. Si tratta di email truffa di phishing con un link contenente un virus che, una volta installato, potrebbe danneggiare il proprio computer. Non solo, l’Agenzia delle Entrate ha comunicato che sono tantissimi gli italiani che hanno ricevuto una mail contenente un link per scaricare un modulo per il rimborso fiscale del canone Tv o con invito a pagare una determinata somma con tanto di logo dell’Agenzia delle Entrate. Si consiglia di non aprire le mail e di cestinarle.certificato_unicasim

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 01-09-2017

Guide News Mondo

X