Scuola, il nuovo piano del Governo: meno precari e stipendi più alti

Il Governo sta definendo il nuovo piano per la scuola. Stipendi più alti e meno precari: questi i primi obiettivi della maggioranza.

ROMA – Il Governo al lavoro per rendere più efficace la scuola italiano. Nelle prossime settimane dovrebbero essere avviati dei bandi di concorso dedicati agli insegnati laureati (solo se hanno conseguito i famosi 24 CFU n.d.r.) e quelli abilitati così come i precari storici che hanno prestato servizio almeno tre anni come supplenti.

Il documento è atteso per luglio con il concorso che dovrebbe avvenire ad anno scolastico iniziato. Il lungo percorso per l’assunzione si dovrebbe completare nel 2020 quando molti degli insegnanti potrebbero avere il posto fisso in una scuola. Un piano previsto dal Governo che potrebbe permettere di rilanciare l’economia ma anche sopperire alla mancanza di docenti con quasi 50mila posti vacanti.

Giuseppe Conte Matteo Salvini Luigi Di Maio
Luigi Di Maio, Giuseppe Conte e Matteo Salvini

Il nuovo piano del Governo per la scuola

In attesa di definire la questione medicina, il Governo si è messo al lavoro per garantire un servizio scolastico molto più efficiente rispetto a quello degli ultimi anni. E proprio per questo nel mese di luglio è atteso un bando di concorso per l’assunzione di diversi docenti ma al momento i dettagli non sono stati comunicati.

In queste settimane stanno andando in scena diversi confronti con i sindacati per decidere i posti riservati per i precari storici. Si parla di un 50% ma si studiano anche agevolazioni per non chiudere la porta ai giovani neolaureati che vogliono intraprendere questo percorso.

Ma per tutti i docenti le buone notizie non sono finite qui. Il Governo ha dato il suo via libera ad un aumento di stipendio anche se ancora devono essere trovate le risorse. I soldi dovrebbero arrivare con il prossimo rinnovo del contratto e si parla di un incremento medio e lordo di circa 120 euro ma il tutto deve essere ancora definito.

ultimo aggiornamento: 20-05-2019

X