Il piano dell'UE per competere con USA e Cina: il punto

Il piano dell’UE per competere con USA e Cina

Il piano dell’UE per competere con USA e Cina. Un maxi fondo da 100 miliardi di euro per le aziende. Ma da Bruxelles non confermano.

BRUXELLES (BELGIO) – Il piano dell’UE per competere con USA e Cina. Secondo quanto riportato dal Financial Times, la nuova commissione sarebbe al lavoro per mettere a disposizione delle aziende un maxi fondo da 100 miliardi euro che potrebbe consentire a tutte le società di ‘lottare’ alla pari con i colossi americani e orientali.

Il piano dell’Unione Europea

Il piano dell’Unione Europea viene raccontato nei dettagli dal Financial Times. Il Fondo – scrive il quotidiano inglese – sarebbe finanziato dagli Stati membri e dovrebbe aiutare le aziende del continente a competere con i colossi statunitensi ed europei che sembrano essere più avanti rispetto all’Europa.

Il piano della von der Leyen dovrebbe concentrarsi sull’acquisto di partecipazioni a lungo termine in società con sede nell’UE in settori strategicamente importanti. Le priorità di investimento di questo Fondo dovrebbero essere “lo sviluppo di settori strategici e la costruzione e il rafforzamento dei leader dell’innovazione del futuro. I 100 miliardi di euro sarebbero presi dai fondi pubblici da parte dei governi dell’UE.

Ursula von der Leyen
Fonte foto: https://www.facebook.com/Ursula-von-der-leyen-1616038565323848/?tn-str=k*F

La risposta di Bruxelles

Il documento del Financial Times è stato smentito dalla Commissione Europea: “Questo documento non dovrebbe ricevere alcun credito – spiega un portavoce di La Repubblicail rapporto non è stato nemmeno visto dai vertici politici della Commissione o dal presidente eletto Ursula von der Leyen, che entrerà in carica il primo novembre e tanto meno approvato“.

Non è escluso, però, che nelle prossime settimane la discussione del Fondo possa entrare nel vivo. Nonostante le smentite da parte di Bruxelles, la von der Leyen sembra essere intenzionata a proporre questa cifra di 100 miliardi di euro per le aziende europee. Solo così, almeno secondo il nuovo presidente della Commissione, si potrà competere con USA e Cina.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/Ursula-von-der-leyen-1616038565323848/?tn-str=k*F

ultimo aggiornamento: 24-08-2019

X