Milan, Piatek non si sblocca: ma la maledizione della “nove” non c’entra

Giampaolo pronto a modificare l’assetto offensivo per avvicinare il polacco alla porta avversaria. I rossoneri hanno bisogno dei suoi gol.

Milan, Krzysztof Piatek a caccia di un gol che – tra club e Nazionale – manca dallo scorso 10 giugno. Un digiuno lunghissimo (ben novantuno giorni) per un cecchino come il polacco, che spera di sbloccarsi questa sera nella sfida contro l’Austria, gara valida per le qualificazione ai prossimi Europei.

Andare a segno sarebbe importantissimo per l’ex Genoa, anche in vista dei prossimi impegni in campionato con il Milan contro Hellas Verona e Inter. Secondo La Gazzetta dello Sport, dietro la crisi del giovane centravanti non c’è la famosa maledizione della maglia numero nove: a preoccupare, infatti, sono movimenti e condizione fisica del giocatore.

Nelle prime uscite stagionali, Kris è apparso appesantito dalla preparazione estiva e non ancora pienamente coinvolto nel nuovo sistema di gioco di Marco Giampaolo. Il Milan, ovviamente, punta molto su Krzysztof Piatek, il quale continuerà ad essere al centro del progetto milanista.

Krzysztof Piatek

Inzaghi: “Piatek mi piace molto, farà tanti gol”

L’attaccante classe ’95, però, deve ritrovare in fretta un po’ di brillantezza. Un gol potrebbe aiutarlo a sbloccarsi anche dal punto di vista mentale: i rossoneri hanno bisogno dei colpi del bomber polacco e anche per questo mister Giampaolo sta lavorando per modificare un po’ l’assetto offensivo della sua squadra, in modo tale da avvicinare Kris alla porta avversaria.

“Tengo al Milan e tengo ai centravanti – ha dichiarato Pippo Inzaghi ai microfoni della Gazzetta – visto che lo sono stato anche io e so quanto si soffre a non segnare. Siamo alla seconda giornata, c’è un campionato intero davanti, Piatek segnerà presto e tanto. Lo dico e lo spero per lui, perché si prenda le soddisfazioni che merita, e per il Milan che è giusto abbia un centravanti che sia garanzia di tanti gol. E’ un attaccante che mi piace: ha spirito e voglia di combattere”.

Ecco un video con alcune giocate di Piatek:

ultimo aggiornamento: 09-09-2019

X