La piattaforma R2 di Premium resta a Mediaset. Dopo l’istruttoria dell’Antitrust Sky ha deciso di fare un passo indietro.

ROMA – E’ saltato l’accordo tra la piattaforma R2 di Premium e Sky. Il passo indietro da parte dell’emittente satellitare è stato fatto dopo l’apertura di un’indagine dell’Antitrust su una trattativa che sembrava non convincere molto l’Agcm.

Per questo la cessione di R2 non è stata portata a termine ed ora Mediaset può firmare un nuovo accordo anche se non esercita più l’offerta di pay tv classifica e per questo non necessita di questi servizi. Una notizia che era nell’aria da diverso tempo ma che è diventata ufficiale solamente nelle ultime ore. Un accordo saltato che dovrebbe chiudere l’istruttoria aperta dall’Antitrust sulla vicenda. La piattaforma R2 di Premium resta nelle mani di Mediaset almeno fino al 2021.

Sky
fonte foto https://www.facebook.com/Sky-Italia-174189789278227/

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La piattaforma R2 di Premium resta a Mediaset ma Sky ha chiesto i servizi fino al 2021

La piattaforma R2 di Premium resta in possesso di Mediaset anche se Sky non ha assolutamente ‘mollato’ la presa. La piattaforma satellitare ha chiesto la possibilità di poter utilizzare i servizi su base non esclusiva fino al 2021. Un accordo biennale andato a buon fine e al termine di questi due anni verranno valutate tutte le questioni per un possibile nuovo acquisto che al momento resta escluso.

Mediaset fornirà i servizi R2 a Sky per il prossimo biennio in attesa di capire meglio come si potrà evolvere la situazione. Dopo il 2021 non è esclusa una nuova trattativa per la cessione dei diritti in esclusiva anche se l’Antitrust continua a seguire la vicenda da vicino. Per il momento l’accordo è saltato e si attendono delle importanti novità nei prossimi mesi. L’istruttoria comunque dovrebbe essere chiusa visto che la trattativa sotto indagine è definitivamente saltata nelle ultime ore.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/Sky-Italia-174189789278227/

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 12-04-2019


Moscovici: Italia è fonte di incertezza per tutta l’Eurozona

Disney sfida Netflix, nuova piattaforma a 6 dollari al mese