Pier Carlo Padoan: “L’Italia continuerà a crescere. M5S? Un pericolo per la stabilità”

Il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, interviene ai microfoni di 1/2: “Il debito si è stabilizzato e inizierà a scendere in maniera visibile”.

ROMA – Intervenuto ai microfoni della trasmissione 1/2 di Lucia Annunziata in onda su Rai 3, il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, si è soffermato sulla crescita dell’Italia: “Nel 2018 il nostro Paese continuerà a crescere forse anche in maniera più rapida del 2017. Le imprese stanno investendo, il debito si è stabilizzato e inizierà a scendere in modo visibile, il sistema bancario è stato messo in sicurezza“. Padoan si sofferma anche sul Movimento 5 Stelle: “È un percolo per la stabilità e la sostenibilità del Paese, dovuto spesso a una grande incompetenza. Questa idea me la sono fatta guardando la non amministrazione di Roma e Torino“.

La previsione di Pier Carlo Padoan: “Spero che si continui sulla strada delle riforme”

Pier Carlo Padoan si augura che nella prossima legislatura “si continui sulla strada delle riforme. Mi auguro che quanto fatto fino ad ora possa essere preservato e rafforzato, è quello che ci chiedono dal resto del mondo ed è quello che ci chiedono i mercati“. Il ministro dell’Economia parla anche del rapporto con LeU: “Con D’Alema ho un vecchio rapporto che rimane in piedi sul piano personale, almeno da parte mia. Sui contenuti ci sono stati scambi, su alcuni temi c’è comunanza di interessi, come sul fare in modo che dagli investimenti pubblici arrivi un forte contributo di crescita“. Le elezioni si avvicinano, e la campagna non si ferma.

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 14-01-2018

Francesco Spagnolo

X