Il pignoramento immobiliare è un tipo di procedura che consente al creditore di poter acquisire e rivendere dei beni specifici, qualora il debitore ne avesse.

Pignoramento Immobiliare e Vendita dei Beni

Quando si sente parlare di aste spesso ci si riferisce a situazioni nelle quali un immobile viene pignorato ed espropriato e poi rivenduto a costi molto più bassi di quello che è il valore reale dello stesso.

La procedura è complessa e costosa ma permette al creditore di poter fare questo qualora chi ha un debito avesse uno o più immobili sotto ponibili a pignoramento.

Aumenti dei casi di Pignoramento

Con la crisi economica e con sempre più persone che non riescono neanche a far fronte alla quotidianità vi è stato ovviamente anche un aumento esponenziale dei pignoramenti, talune fonti parlano di circa il 22% in più negli ultimi anni.

I pignoramenti come detto sono connessi strettamente all’attuale congiuntura economica globale, ma va anche detto però che in sede giudiziaria tale procedimento con conseguente espropriazione e vendita del bene immobile, può anche subire un giudizio che va incontro – non è stato raro che avvenisse ciò – al debitore.

Il tema della casa si immette in quello più grande degli immobili in generale, ne consegue che questa qualora fosse la prima e unica può anche essere ritenuta non pignorabile però dipenderà sempre dal giudice ritenerla tale.

Il Processo di vendita del bene immobile

Questo si svolge come segue:

  • notifica al debitore dell’atto di precetto attraverso il quale intima il pagamento della somma dovuta sulla base di quello che è il titolo esecutivo

I titoli esecutivi sono:

  • Una sentenza

  • Un provvedimento del giudice

  • Cambiali&Assegni

  • gli atti ricevuti dal notaio o da altro pubblico ufficiale autorizzato dalla legge a riceverli, relativamente alle obbligazioni di somme di denaro in essi contenute, per esempio un contratto di compravendita.

I termini relativi al pagamento dopo questa forma di ingiunzione non possono essere inferiori a dieci giorni. I giudici autorizzano anche l’esecuzione immediata quando ravvisano il pericolo che il debitore possa trasferire o nascondere i suoi beni, nel fare ciò si rifanno all’articolo 482 c.p.c..

certificato_unicasim


Pignoramento della Pensione quando avviene

Preventivo di un Finanziamento, una scelta responsabile