Positivi i dati del Pil italiano nel secondo trimestre: +2,7 per cento rispetto ai primi tre mesi. Scende il tasso di disoccupazione.

ROMA – Il Pil italiano nel secondo trimestre ha registrato una crescita del 2,7% rispetto ai primi tre mesi dell’anno. Un aumento anche importante, in termini tendenziali, in confronto allo stesso periodo dell’anno precedente. In questo caso la crescita è stata del 13,7%.

L’incremento marcato su base annua – ha precisato l’Istat nel suo report riportato dall’Ansaderiva dal confronto con il punto di minimo toccato nel secondo trimestre del 2020 in corrispondenza dell’apice della crisi sanitaria dovuta alla diffusione del Covid“.

In diminuzione il tasso di disoccupazione

Le buone notizie arrivano anche dal lavoro. Il tasso di disoccupazione nel mese di giugno è sceso al 9,7% (-0,5%) e ritorna dopo quasi un semestre sotto la soglia del 10%. In calo anche quello riguardante i giovani (-1,3%). “A giugno – ha precisato l’Istat nel suo report – si rafforza la tendenza dell’occupazione iniziata a febbraio 2021“.

Una crescita che ha portato ad un aumento degli occupati anche nel percorso annuo. Il tasso è aumentato dell’1,2% (267mila unità) e molto probabilmente si continuerà così anche nei prossimi mesi.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Istat
Fonte foto: https://www.facebook.com/IstatCensimentiGiornoDopoGiorno

L’economia italiana riparte

Dati che confermano una ripartenza dell’economia italiana. Dopo un 2020 difficile per la pandemia, i dati in questa prima parte del 2021 stanno confermando una ripresa anche se i dubbi restano diversi. La variante Delta potrebbe portare a delle restrizioni nei prossimi mesi e quindi ad un nuovo rallentamento dell’economia.

Ipotesi che rendono molto incerto il quarto trimestre. Il Governo italiano spera con il Green Pass di limitare l’avanzata dei contagi e provare a confermare gli ultimi dati economici. I prossimi mesi, dunque, saranno fondamentali, ma molto probabilmente il rallentamento sarà registrato solamente nel report dell’Istati di dicembre. Il terzo trimestre, infatti, dovrebbe portare ad un nuovo rialzo del Pil italiano almeno sulla scia del secondo.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/IstatCensimentiGiornoDopoGiorno

ultimo aggiornamento: 30-07-2021


Il Green pass può essere revocato. Ecco quando

Von der Leyen: “500 miliardi destinati a progetti verdi e digitali in tutta l’Ue”