Nelle qualifiche del MotoGp Italia al Mugello, lo spagnolo della Yamaha davanti a tutti. Segue il compagno di scuderia. Poi le Ducati di Dovizioso e Pirro, 6° Marquez.

MUGELLO (FI) – Maverick Vinales strappa la pole position con un giro strepitoso nella Q2 sul circuito del Mugello e domani partirà davanti a tutti sulla griglia di partenza per la sesta prova del mondiale di MotoGp. Lo spagnolo della Yamaha ha ottenuto la prima posizione con il tempo di 1’46″575. In seconda posizione un ottimo Valentino Rossi, staccato di soli 239 millesimi dal compagno di scuderia. Il pesarese sembra così aver smaltito i postumi della caduta in motocross della settimana scorsa. A completare la prima fila un altro italiano, il ducatista Dovizioso a una incollatura da Rossi. A inaugurare la seconda fila l’azzurro Pirro che ha trovato fin da subito un ottimo feeling con il circuito del Mugello. Le Honda di Pedrosa e Marquez a seguire. Jorge Lorenzo, vincitore di cinque delle ultime sei edizioni della gara, si deve accontentare del 7° posto. I distacchi, in ogni caso, sono molto contenuti.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le parole del paddock

Dopo le qualifiche, ecco quanto ha dichiarato Valentino Rossi: “È stata una bellissima giornata, sono migliorato fisicamente perché ho meno affanno e avverto meno dolore, ma ho fatto dei passi avanti anche con la moto. Il punto, però, è che siamo tutti molto vicini e sarà una lotta serrata. Nelle Libere4 ho fatto un piccolo errore e sono scivolato: non mi sono fatto niente, per fortuna, ma ho perso un po’ di feeling con la moto e per la qualifica ho dovuto resettare tutto. Proprio per questo è un secondo posto che ha ancor più valore, considerando la settimana difficile che ho vissuto. Il casco? è un omaggio a Totti, uno degli sportivi più famosi dell’Italia e uno dei miei preferiti, poi mi piace molto il marchio per onorare Nicky Hayden“.
Molto soddisfatto Vinales: “Incredibile prestazione, fare la pole qui al Mugello è davvero speciale, è una pista unica. La caduta del venerdì mi ha frenato un po’, ma poi ho deciso di dare tutto in qualifica. Per la gara siamo pronti“.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 03-06-2017


Formula 1, doppietta Ferrari a Montecarlo. Vettel precede Raikkonen

Mugello, warm up della MotoGp: Vinales ancora 1°, Rossi 7° a mezzo secondo