Politicamente Scorretto, Di Battista contro Matteo Salvini

Di Battista vuole diventare il nuovo leader del Movimento per combattere Salvini?

Nel suo libro Politicamente Scorretto Alessandro Di Battista critica Salvini e alcuni atteggiamenti troppo permissivi del MoVimento. Mira alla leadership?

Alessandro Di Battista fa tremare il Movimento Cinque Stelle. Con il suo libro Politicamente Scorretto, l’ex deputato pentastellato ripercorre la sua esperienza in politica e si esprime sull’esperienza di governo dei suoi colleghi.

Dalle pagine del libro emerge con forza la sua stima nei confronti dei ministri pentastellati e la sua fiducia nel MoVimento. Al contempo è chiaro il suo atteggiamento nei confronti di Matteo Salvini. Il matrimonio di comodo, come lo ha definito lui stesso, non sta funzionando come dovrebbe o comunque come ipotizzato nel momento in cui è nato il famigerato contratto di governo.

Alessandro Di Battista, Politicamente Scorretto: il sostegno al MoVimento

La prima parte del libro è dedicata alla sua esperienza e al suo impegno attivo per il MoVimento Cinque Stelle. Una lunga carrellata di aneddoti in cui si parte da un Di Battista impacciato per arrivare a una figura di spicco nel mondo pentastellato.

E invece Alessandro ha fatto un passo indietro proprio nel momento in cui il Movimento Cinque Stelle stava coronando un obiettivo. La prima esperienza di governo. Certo, al fianco della Lega di Matteo Salvini.

Alessandro Di Battista
Fonte foto: https://www.facebook.com/dibattista.alessandro

Di Battista contro Salvini

Come anticipato, non manca un commento sul governo formato dal MoVimento e dalla Lega. La riflessione di Di Battista è particolarmente critica nei confronti di Salvini, dipinto più come un nemico che un alleato.

Il nuovo leader del MoVimento Cinque Stelle?

Proprio per il suo pensiero sul governo giallo-verde alcuni hanno ipotizzato che Di Battista abbia in qualche modo messo nel mirino la leadership del MoVimento magari nella speranza di riuscire ad arginare la Lega, missione fallita da Di Maio. Almeno fino a questo momento.

ultimo aggiornamento: 19-06-2019

X