Polizza annullamento viaggi senza franchigia, è possibile e come fare

La polizza annullamento viaggi senza franchigia fa risparmiare e conviene. Esiste davvero? Come si fa?

Polizza annullamento viaggi: cos’è

La polizza annullamento viaggi è un prodotto assicurativo. Ha diverse coperture, ma con un unico obiettivo: rimborsare le penali delle agenzie o delle compagnie di trasporti se si annulla il viaggio per un motivo specifico.

Questi motivi si stabiliscono in preventivo, prima di sottoscrivere la polizza. In alcuni casi, nonostante la polizza, la compagnia di assicurazioni e il viaggiatore possono mettersi d’accordo per far si che chi parte paghi ugualmente le penali di tasca propria, anche se c’è l’assicurazione.

Questo è valido fino a un certo importo. Per esempio, si stabilisce che se le penali costano fino a 100 Euro, è il viaggiatore che paga. Da 100 a 2.000 Euro, invece, sarà la polizza a pagare.

A conti fatti, questa strategia non conviene, perché, nonostante la polizza, non si viene assicurati per importi minimi.

Polizza annullamento viaggi franchigia: come evitarla

annullamento viaggio senza franchigia
Fonte immagine: https://pixabay.com/it/
viaggio-palloncino-cielo-3070121/

Per evitare la franchigia, basta capire di cosa si tratta, come riconoscerla e come evitarla.

La franchigia è un importo minimo per cui compagnia di assicurazioni e viaggiatore si accordano in modo da far pagare chi fa i bagagli. La franchigia viene indicata sia in preventivo che nel contratto assicurativo proprio con questo nome.

Addirittura, alcune compagnie di assicurazioni danno la possibilità di scegliere se inserire la franchigia o meno. Se si sceglie la franchigia, la polizza costerà meno, ma è un falso risparmio.

Se capiterà di dover pagare un minimo, non sarà l’assicurazione a pagare. Per evitarla, quindi, basta consultare il preventivo della compagnia di assicurazioni prima di firmare.

Assicurazione annullamento viaggi senza franchigia: dove trovarla

Se si sta cercando un’assicurazione annullamento viaggi senza franchigia, si può puntare alle compagnie di assicurazioni online.

Queste compagnie difficilmente applicano la franchigia. Si potrà chiedere, in ogni caso, di evitarla per poter ottenere una polizza sicura e senza costi aggiuntivi inutili.

Per una copertura totale, si potranno anche chiedere coperture aggiuntive. Così, si potrà annullare il viaggio anche in condizioni di solito non accettate dalle compagnie assicurative, come i motivi di lavoro o la malattia di un animale domestico.

Consigli utili

Quando si parla di franchigie e altre condizioni assicurative, è fondamentale tenere gli occhi ben aperti. In questo modo, si potrà risparmiare davvero e viaggiare in sicurezza. L’annullamento del viaggio è una situazione in cui tutti possono capitare.

Sapere che è possibile evitare la franchigia con una semplice richiesta, o spuntando un’opzione sui siti delle compagnie assicurative è molto utile per affrontare al meglio un viaggio e non lasciarsi trovare impreparati a causa di un imprevisto.

L’annullamento del viaggio non deve impedire di prenotare di nuovo la partenza, che si tratti di una vacanza o di lavoro.

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/corpo-di-acqua-mare-estate-viaggi-3049587/

ultimo aggiornamento: 10-01-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X