Le polizze assicurative diventano più semplici grazie alle nuove linee guida dell’ANIA

Linguaggio più accessibile ma anche l’inserimento di un termine per la liquidazione: queste le novità introdotte dalle nuove linee guida dell’ANIA.

Assicurare un’auto sarà più semplice; sono infatti arrivate importanti novità per quanto riguarda le polizze assicurative. I contratti saranno più semplici da leggere grazie alle nuove linee guida approvate dall’ANIA. Pertanto anche le polizze auto verranno redatte in maniera maggiormente comprensibile per i clienti.

Contratti semplici e chiari

Come si legge sulla nota stampa ufficiale diramata dal sito dell’associazione: “Cambiano le polizze assicurative grazie alle nuove linee guida “Contratti semplici e chiari” elaborate da ANIA, associazioni degli agenti, dei broker e dei consumatori. Le linee guida intendono favorire la consapevolezza del consumatore nel momento in cui acquista una polizza, rendendone più comprensibile il contenuto e le coperture assicurative in essa contenute. Le linee guida contengono novità riguardo alla struttura e al linguaggio dei contratti, che diventano entrambi maggiormente comprensibili.

Questa iniziativa segue un invito dell’IVASS, l’Autorità di vigilanza del settore, che ha condiviso sia la metodologia sia il lavoro ottenuto in quanto permetterà effettivamente una migliore tutela del consumatore. Il Consiglio Direttivo di ANIA ha deliberato di adottare le linee guida con una progressiva applicazione ai nuovi prodotti. Oltre a quanto già previsto dalle linee guida condivise con gli altri stakeholders, ANIA ha raccomandato alle imprese l’inserimento nei propri contratti di un termine per la liquidazione del danno definito da ciascuna impresa anche in relazione alla tipologia di ogni contratto“.

Polizze Assicurative
Fonte imamgine: https://www.flickr.com/photos/meghimeg/4306140388

Formato standard, linguaggio e struttura più accessibili

Le nuove linee guida sono contenute in un documento prodotto al termine del tavolo di lavoro denominato “Contratti Semplici e Chiari“.  Qui si legge come “gli stakeholder hanno individuato, nelle rispettive posizioni, i profili comuni e condivisi, pervenendo in tal modo alla predisposizione del presente documento. lo standard esposto nel presente documento debba essere potenzialmente adattabile a qualsiasi tipo di contratto, più o meno complesso“.

Il punto 2 del documento affronta il tema del formato del contratto assicurativo (che può essere sia elettronico che cartaceo). Il documento, si legge ancora, deve mettere in evidenza “alcune clausole contrattuali, in particolare recanti decadenze, nullità, limitazioni delle garanzie ovvero oneri a carico del contraente o dell’assicurato” mediante l’utilizzo di diverse soluzioni grafiche (grassetto, diversa colorazione etc.). Viene inoltre sottolineata la necessità di impiegare, durante la stesura delle polizze, “formule semplificate ed effettivamente intellegibili da parte del consumatore” in quanto queste avrebbero effetti positivi sul mercato. La maggiore chiarezza del contenuto del contratto può essere raggiunta anche mediante l’utilizzo di riquadri esplicativi. Le modifiche contrattuali, invece, non andrebbero riportate in eventuali appendici ma, riferisce il documento, andrebbero incluse in una nuova polizza.

Al punto 3, invece, viene discussa la struttura del contratto di assicurazione auto e non solo. Secondo quanto deciso dalle linee guida ANIA,  deve essere corredato di una buona copertina, di un indice chiaro, di un glossario terminologico e deve recare il nome commerciale del prodotto/titolo del contratto, oltre ad avere una propria numerazione delle pagine. Per quanto concerne l’oggetto del contratto, l’ANIA suggerisce di utilizzare termini di facile comprensione e di dividere la sezione in capitoli.

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/romalocale/9284268593

Fonte imamgine: https://www.flickr.com/photos/meghimeg/4306140388

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 14-03-2018

Redazione Napoli

X