San Donato Milanese – Vigile del Fuoco morto in un capannone in fiamme

Tragedia a San Donato Milanese: un Vigile del Fuoco resta ucciso in un capannone in fiamme mentre era al lavoro nel tentativo di domare l’incendio.

SAN DONATO MILANESE – Grave lutto in provincia di Milano, dove un Vigile del Fuoco in servizio è rimasto schiacciato dal crollo del tetto di un capannone di detersivi in fiamme.

Vigile del Fuoco morto in un capannone in fiamme in provincia di Milano

L’uomo era intervenuto sul luogo con la sua squadra ed era entrato nell’edificio per domare le fiamme, divampate probabilmente per cause accidentali. Il rogo è divampato in uno stabilimento in via Marcora, a San Donato Milanese.

Intorno alle 23.00 a causa di un cedimento strutturale dovuto forse alle alte temperature, il tetto dell’edificio è crollato schiacciando il pompiere. Inutili i tentativi di soccorso da parte dei colleghi che non hanno potuto evitare la tragedia.

Incendio a San Donato Milanese, indagano i Carabinieri

Ancora da chiarire le cause che hanno portato allo scoppio dell’incendio. Sul caso indagano i carabinieri.

Domato l’incendio a San Donato Milanese, in corso le ultime operazioni per il completo spegnimento. Il Corpo nazionale dei vigili del fuoco si stringe alla famiglia di Pinuccio La Vigna, il vigile volontario che ha perso la vita ieri sera durante le operazioni di soccorso“, recita il comunicato lanciato su Twitter dai Vigili del Fuoco.

Questo il post pubblicato su Twitter dal corpo dei Vigili del Fuoco:

ultimo aggiornamento: 07-04-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X