Porsche 911 Turbo Targa 4 GTS: scheda tecnica

Motore: boxer a sei cilindri raffreddato ad acqua; blocco motore e testate cilindri in alluminio; quattro alberi a camme in testa; quattro valvole per cilindro; sistema di commutazione dell’alzata delle valvole e di fasatura variabile sul lato dell’aspirazione (VarioCam Plus); compensazione idraulica del gioco valvole; impianto di aspirazione a risonanza variabile dotato di una valvola di risonanza e sei valvole di aspirazione regolabili; iniezione diretta della benzina; lubrificazione integrata a coppa secca; quantità olio motore 10,1 litri; un catalizzatore a tre vie per bancata del motore rispettivamente con due sonde lambda; accensione elettronica a sei bobine d’accensione singole; Thermomanagement per circuito di raffreddamento; funzione start/stop.
Alesaggio: 102,0 mm
Corsa: 77,5 mm
Cilindrata: 3.800 cm3
Compressione: 12,5:1
Potenza motore: 430 CV (316 kW) a 7.500/min
Coppia max.: 440 Nm a 5.750/min
Potenza/litro: 113,2 CV/l (83,2 kW/l)
Numero massimo di giri: 7.800/min

Trasmissione: motore e cambio fissati a un’unità di azionamento; trazione integrale attiva con frizione a lamelle a gestione elettronica comandata dalla mappa caratteristica del motore (PTM), cambio a sette marce con differenziale meccanico autobloccante trasversale sull’asse posteriore e Porsche Torque Vectoring (PTV); come optional, cambio a sette marce a doppia frizione Doppelkupplung (PDK) con differenziale autobloccante trasversale sull’asse posteriore regolato e PTV Plus.

Telaio: avantreno asse ammortizzatore (tipo McPherson, ottimizzato Porsche) con ruote applicate singolarmente a bracci trasversali, bracci longitudinali e ammortizzatori; molle elicoidali cilindriche con ammortizzatori all’interno; servosterzo elettromeccanico. Retrotreno: asse multisnodo con ruote inserite singolarmente in cinque bracci oscillanti; molle elicoidali cilindriche con ammortizzatori coassiali all’interno. Porsche Active Suspension Management (PASM) con ammortizzatori regolati elettronicamente; due programmi di ammortizzazione selezionabili in modo manuale.

Freni: impianto frenante a due circuiti con ripartizione sugli assi. Anteriore: pinze monoblocco in alluminio a sei pompanti, freni a disco forati e con ventilazione interna con diametro di 340 mm e spessore di 34 mm. Posteriore: pinze monoblocco in alluminio a quattro pompanti, forati e con ventilazione interna con diametro di 330 mm e spessore di 28 mm. Porsche Stability Management (PSM); amplificatore della forza frenante a depressione; assistente di frenata; freno di stazionamento elettrico; funzione Auto-Hold.

Ruote e pneumatici: anteriori 9 J x 20 con 245/35 ZR 20 posteriori 11,5 J x 20 con 305/30 ZR 20.

Dimensioni: lunghezza 4.509 mm; larghezza con specchietti esterni 1.978 mm; altezza 1.291 mm; Interasse 2.450 mm: passo anteriore: 1.538 mm; passo posteriore: 1.560 mm; peso: 1560 kg.

Velocità massima:         303 km/h
da 0 a 100 km/h:           4,7 s
da 0 a 200 km/h:           15,7 s
da 0 a 1000 m:               23,0 s

Clicca qui per l’articolo di presentazione e la gallery fotografica.

ultimo aggiornamento: 03-02-2015

X