La Porsche Boxster si presenta allo IAA di Francoforte rinnovata nei motori e nella linea. Quest’ultima è stata svelata da alcune foto spia che hanno iniziato a circolare sul web.

La grande attesa è per la nuova Porsche 911, ma la Casa di Zuffenhausen non dimentica gli altri modelli della sua prestigiosa gamma. Ecco dunque le prime foto spia della Porsche Boxster MY 2016 che si appresta a debuttare al prossimo IAA di Francoforte che aprirà i battenti al pubblico il prossimo 17 settembre. L’esemplare, liberato in gran parte dai camuffamenti, evidenzia come il restyling si limiti a sapienti ritocchi per accentuare l’aggressività della linea e renderla ancora più sportiva.

A prima vista gli aggiornamenti più evidenti si notano nei gruppi ottici e nella conformazione delle prese d’aria e dei paraurti. All’anteriore, le luci diurne appaiono più lunghe e sottili, le prese d’aria più grandi, mentre al posteriore il paraurti presenta nuovi elementi riflettenti e un’inedita finitura nella zona degli scarichi, mentre lo spoiler fisso diventa elemento singolo.

Spiccano sulla fiancata le prese d’aria di generose dimensioni che confermano l’arrivo dei nuovi motori turbo a quattro cilindri da 2.0 e 2.5 litri, che dovrebbero sviluppare potenze comprese tra i 300 e i 400 CV, nonostante la cilindrata inferiore rispetto alle unità attuali aspirate a sei cilindri. Schema che verrà invece mantenuto sulla GT4 e sulle versioni GT della nuova 911. I quattro cilindri dovrebbero fornire una coppia più sostenuta a fronte di consumi ridotti.

Ultima nota, per i “nostalgici” ci sarà la possibilità di scegliere tra il cambio automatico doppia frizione PDK e quello manuale.


Tesla Model S nel mirino dei cyber hacher

Suzuki Baleno: pronta per lo IAA