Porsche Boxster Spyder: la più glamour

La Porsche Boxster Spyder, che sarà presentata il 3 aprile in anteprima mondiale al New York International Auto Show 2015, è l’ultima evoluzione del modello cult di Stoccarda.

Per mantenere vivo l’interesse sulla Boxter Spyder, la Porsche decide di rifarsi al mitico passato delle roadster dure e pure, quando la capote era in tessuto ad azionamento manuale e il cambio rigorosamente manuale. L’ultima versione parte proprio da queste caratteristiche per proporre un modello giovane e sbarazzino che strizza l’occhio alle mitiche spider degli anni Sessanta e Settanta. Ovviamente il tutto rivisto in chiave moderna e con il consueto sfoggio di alta tecnologia.

L’affascinante design della Porsche Boxster Spyder richiama alla mente le leggendarie sportive da corsa di Stoccarda. Le due “muscolose” curvature che da dietro ai poggiatesta si protendono aerodinamicamente sul lungo cofano posteriore, sono un chiaro richiamo alla 718 Spyder degli anni Sessanta. La capote, in struttura leggera ad azionamento manuale, ricorda quella delle 356 C di quegli anni. Il frontale e la coda derivano invece dalla Cayman GT4.

I richiami al passato della Porsche Boxster Spyder sono ovviamente soltanto “richiami”, sfoggia
un telaio sportivo rigido con sospensioni ribassate di 20 mm, i freni della 911 Carrera, uno sterzo più diretto e un potente propulsore a sei cilindri da 3,8 litri in grado di erogare 375 CV (276 kW). Passa da 0 a 100 km/h in soli 4,5 secondi e raggiungere una velocità massima di 290 km/h.

Volendo ottenere una spider assolutamente essenziale, per ridurre il peso l’equipaggiamento di serie non prevede radio e climatizzatore, che possono tuttavia essere richiesti senza sovrapprezzo. L’abitacolo è semplice e funzionale: per il pilota e il passeggero ci sono due leggeri sedili sportivi a guscio con fianchi pronunciati. Il nuovo volante sportivo ha un diametro di 360 mm per consentire una guida agile e nervosa, capace di esaltare le caratteristiche del motore centrale.

La Porsche Boxster Spyder sarà disponibile in Italia a partire da luglio, ma può essere già ordinata. I prezzi partono da 83.084 Euro, inclusa IVA.

Clicca sulle foto per ingrandirle ed entrare nella galleria fotografica

ultimo aggiornamento: 01-04-2015

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X