Porsche Cayman GT4: voglia di pista

Presentazione ufficiale a Ginevra per la Porsche Cayman GT4. Destinata in primo luogo ai gentlemen-drivers,  è già pronta per scendere in pista.

La Porsche Cayman GT4 riprende concettualmente la tradizione della 904 GTS, 911 GT1 e Carrera GT, tutte vetture che hanno dato grandi soddisfazioni ai propri proprietari non soltanto in strada ma anche in pista e soprattutto nell’impiego agonistico. Dal punto di vista tecnico, la Cayman GT4 s’ispira alla 911 GT3 di cui utilizza alcune componenti.

Il motore è un boxer a sei cilindri da 3,8 litri con 385 CV (283 kW) derivato dal motore della 911 Carrera S. La trasmissione si avvale di un cambio manuale a sei marce con sistema supporti motore attivi. La Cayman GT4 passa da 0 a 100 km/h in 4,4 secondi e raggiunge una velocità massima di 295 km/h. Il consumo nel NEDC è di 10,3 l/100km. Il telaio con carrozzeria ribassata di 30 mm e l’impianto frenante maggiorato utilizzano componenti della 911 GT3.

Esteticamente, la Cayman GT4 è contraddistinta dalle tre vistose aperture frontali e dall’alettone posteriore fisso maggiorato, concepiti in funzione di una migliore deportanza. Su richiesta è possibile dotarla di ulteriori equipaggiamenti per l’impiego sportivo. Come optional sono disponibili, ad esempio, l’impianto frenante in carboceramica PCCB e i sedili a guscio in materiale sintetico rinforzato con fibra di carbonio, oltre ai pacchetti Track Precision App e Clubsport.

I sedili sportivi sono rivesti in pelle e Alcantara per garantire un ottimo contenimento laterale. Le dimensioni compatte del nuovo volante sportivo GT4 permette un ottimo controllo e una risposta immediata. La Cayman GT4 sarà presentata ufficialmente a Ginevra, ma può essere già prenotata presso le concessionarie Porsche. Viene venduta a 89.062 euro, inclusi IVA ed equipaggiamento specifico.

Clicca sulle foto per entrare nella galleria fotografica

ultimo aggiornamento: 26-02-2015

X