Porsche Mission E: l’elettrica da 600 CV

Porsche Mission E, ovvero la supercar elettrica di domani secondo la Casa tedesca che l’ha svelata ieri allo IAA di Francoforte. Una concept car dalle prestazioni straordinarie.

Tutto l’interesse della vigilia era concentrato sul vedere da vicino la nuova Porsche 911 Carrera – ve l’abbiamo illustrata nella sezione speciale dedicata allo IAA di Francoforte (clicca per leggere l’articolo) – ed invece abbiamo trovato, accanto ad essa, la concept car Porsche Mission E.

La Porsche Mission E mostra come la Casa di Zuffenhausen immagina il futuro delle E-supercar, dove E sta per “elettriche”. La raffinatissima unità propulsiva, abbinata alla trazione integrale, è in grado di sviluppare ben 600 cavalli. La spaventosa potenza non si esaurisce però in un batter d’occhio, come avveniva sino a “ieri” nelle vetture elettriche ad alte prestazioni la cui autonomia d’esercizio era proporzionale ai cavalli sviluppati. La Porsche Mission E può contare su un’autonomia di oltre 500 chilometri.

Non basta, grazie all’innovativo “Porsche Turbo Charging” da 800 Volt, i tempi di ricarica sono stati drasticamente ridotti. Alla Porsche Mission E sono sufficienti 15 minuti di sosta alla colonna di ricarica rapida per tornare in perfetta efficienza, disponendo nuovamente dell’80 per cento di autonomia.

Ovviamente anche gli interni sono improntati all’impiego delle più moderne ed avanzate tecnologie. Presentano un concetto di comandi estremamente intuitivi visivi e a gesti, nonché funzioni innovative sia per la gestione della vettura sia per l’infotaintment.

Da notare che il design affascinante e futuribile della Porsche Mission E quattro porte con quattro posti, è ricco di citazioni alla 911. Ciò rende la vettura immediatamente riconoscibile come appartenente alla stessa famiglia. Del resto la presentazione accanto alla nuova 911 Carrera non è casuale, ma ha un valore simbolico. La Porsche Mission E, prima Porsche quattro posti a trazione esclusivamente elettrica del 21esimo secolo, rappresenta l’evoluzione di quel concetto che ha reso per oltre cinquant’anni la 911 la sportiva di maggior successo di tutti i tempi.

Clicca sulle foto per ingrandirle ed entrare nella galleria fotografica

ultimo aggiornamento: 16-09-2015

X