Portogallo, grande incendio nell’area di Pedrogao Grande: 57 morti

Grande incendio nella zona centrale del Portogallo, oltre quaranta le vittime.

chiudi

Caricamento Player...

Portogallo – Un grande incendio è divampato nell’area boschiva nella zona di Pedrogao Grande, una grande tragedia,  “la più grande tragedia con vittime in un incidente di questo tipo vista negli ultimi tempi” ha detto il premier Antonio Costa.

Le fiamme, divampate all’improvviso per motivi ancora da chiarire, hanno colto alla sprovvista le molte persone che si trovavano nella zona forestale o nelle prossimità. Immediato l’intervento dei pompieri, impegnati al momento con 700 uomini nel tentativo di domare le fiamme che si muovono al momento su quattro fonti. I pompieri sono inoltre in attesa dell’arrivo di due Canadair spagnoli.

Al momento il bilancio parla di quarantatré persone rimaste uccise, mentre il numero dei feriti è salito a quota cinquantanove.

È salito a cinquantasette il numero delle vittime, diciotto, tra cui intere famiglie, morte carbonizzate nelle loro auto. All’origine dell’incendio ci sarebbe il grande caldo che sta soffocando l’Europa in questi giorni che precedono l’inizio dell’estate.

Esclusa in questo momento la natura dolosa dell’incendio: a provocare il disastro potrebbe essere stato, stando alle prime ricostruzioni, un fulmine abbattutosi sulla foresta.

SEGUONO AGGIORNAMENTI.