Verso Portogallo-Italia, Santos: "Sarà una gara difficile per entrambe"

Verso Portogallo-Italia, Santos: “Gli Azzurri vogliono dimostrare quanto valgono…”

Il commissario tecnico del Portogallo parla della prossima sfida con l’Italia: “Sarà una gara dura per entrambe le squadre“.

Dopo il pareggio, piuttosto deludente, di Bologna contro la Polonia, l’Italia dovrà giocarsi le sue chance di passaggio del turno in Nations League andando a vincere in Portogallo. O perlomeno cercando di non perdere. Una sfida non impossibile, ma certo nemmeno semplice.

Alla vigilia del match ha parlato in conferenza stampa il commissario tecnico lusitano, Fernando Santos. Queste le sue dichiarazioni, riportate dalla Gazzetta dello Sport: “L’Italia ha un grande desiderio di mostrare il suo valore. Arriverà con le solite caratteristiche del calcio italiano. Da quello che abbiamo visto nella partita con la Polonia, nel primo tempo hanno giocato molto in verticale e molto in transizione, nella ripresa hanno avuto più possesso grazie a Jorginho“.

Verso Portogallo-Italia, Santos: “Sarà dura per entrambe

Il livello di difficoltà sarà lo stesso per entrambe le squadre, in queste partite non ci sono favoriti“, ha sentenziato il ct della squadra campione d’Europa. Dopo il pareggio in amichevole con la Croazia vice campione del mondo, e soprattutto il deludente Mondiale, il Portogallo cerca di mantenersi umile e non montarsi la testa: “Quella con la Croazia e quella con l’Italia sono chiaramente due gare diverse. La partita con l’Italia è una competizione. Spero che la squadra sia allo stesso livello e faccia ciò che abbiamo provato in allenamento“.

La chiosa è dedicata al grande assente del match dell’Alvalade, CR7: “Non ha ancora segnato in Serie A? Aspettate e vedrete quanti gol farà…“.

Nel video gli highlights dell’amichevole tra Portogallo e Croazia:

ultimo aggiornamento: 09-09-2018

X