Milan, Kessié tra i giocatori “sacrificabili”

I rossoneri starebbero valutando la cessione di Kessié per provare a mettere a referto una importante plusvalenza. L’ivoriano vale 40 milioni.

Mercato Milan, Franck Kessié potrebbe lasciare il club rossonero nel corso dell’estate. I vertici di via Aldo Rossi sono alla ricerca di rinforzi per il centrocampo, ovvero il reparto che – senza alcun dubbio – presenta maggiori criticità, sia dal punto di vista numerico che della qualità.

Secondo quanto riportato da Tuttosport, oltre agli addii di Bakayoko (che non verrà riscattato), Montolivo, Bertolacci e José Mauri (tutti e tre in scadenza di contratto), la mediana milanista potrebbe registrare un’altra uscita. Il Milan, infatti, potrebbe “sacrificare” Kessié in nome del bilancio. L’ivoriano viene valutato 40 milioni di euro, cifra che consentirebbe ai rossoneri di mettere a referto una plusvalenza importante.

All’ivoriano non mancano gli estimatori, soprattutto in Premier League, dove è molto apprezzato. La sua cessione produrrebbe un utile di circa 20 milioni, somma che il club milanista vorrebbe utilizzare per ingaggiare altri calciatori.

Fofana mercato Milan
Fonte foto: sport.sky.it

Mercato Milan, Fofana tra gli obiettivi per la mediana

Occhio, dunque, alla possibile cessione di Franck Kessié, uno dei “sacrificabili” (insieme a Gigio Donnarumma e Suso) dell’attuale rosa. Per i sostituti, il Milan avrebbe individuato alcuni profili. Dennis Praet è un centrocampista particolarmente gradito a Marco Giampaolo, che lo ha avuto alla Samp. Il valore del suo cartellino si aggira intorno ai 25 milioni di euro.

Piacciono anche Seko Fofana dell’Udinese e Rade Krunic dell’Empoli. Il primo costa circa 15 milioni (ma i friulani potrebbero rivedere le proprie richieste al ribasso), il secondo poco meno di 10 milioni. Cifre alla portata del Milan, che in estate punterà molto sul rafforzamento del centrocampo. In lizza, ovviamente, c’è anche Stefano Sensi, nome presente ormai da tempo sul taccuino di Paolo Maldini.

Ecco un video con alcune giocate di Franck Kessié:

ultimo aggiornamento: 07-06-2019

X