Italia Viva presenta i possibili tre simboli. Renzi su Facebook: “Facciamo una cosa diversa dagli altri partiti: decidiamo insieme il logo”.

ROMA – Italia Viva presenta i possibili tre simboli. A margine della prima uscita pubblica a Roma il nuovo partito guidato da Matteo Renzi ha esposto i loghi che potrebbero rappresentare questa forza politica. E il leader ha deciso di fare scegliere gli elettori.

Facciamo una cosa diversa dagli altri partiti – ha scritto in un post su Facebook decidiamo il logo tutti insieme. Qui ci sono le tre proposte che abbiamo selezionato tra le tante arrivate in questi giorni. Per votare basta andare sul sito www.italiaviva.it e scegliere quella che preferite. Mi piace l’idea che questa nostra nuova Casa sia un luogo ricco di partecipazione. A cominciare dal simbolo che ci rappresenterà sulla scheda elettorale. In attesa di votare per Italia Viva, avete una settimana per votare il simbolo“.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Sabato prossimo alle 18 in punto il simbolo di Italia Viva sarà ufficialmente presentato alla Leopolda10. Sarà un grande…

Pubblicato da Matteo Renzi su Sabato 12 ottobre 2019

Italia Viva come il M5s?

La decisione di Italia Viva di fare votare gli elettori potrebbe aprire ad una strada intrapresa diversi anni fa dal MoVimento 5 Stelle. Possibile un nuovo Rousseau anche per il partito di Matteo Renzi. La differenza, però, dovrebbe essere nel portale. Mentre i grillini hanno scelto una piattaforma diversa, la nuova forza politica sembra aver preferito il sito ufficiale del partito.

Simboli Italia Viva
fonte foto https://www.facebook.com/matteorenziufficiale/

Italia Viva continua a crescere

Il partito di Italia Viva continua a crescere. Nelle prossime settimane, almeno secondo quanto riferito dagli esponenti della nuova forza politica, altre persone dovrebbero unirsi alla ‘creazione’ di Matteo Renzi. Si tratta naturalmente di un passaggio fondamentale per cercare di rinfoltire il numero dei parlamentari.

In futuro possibile un contatto con il PD e il M5s per iniziare il discorso per formare un’alleanza anche a livello Regionale. Ma la parola finale spetta come sempre a Matteo Renzi.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/matteorenziufficiale/


Di Maio scarica Zingaretti: “Accordi con il Pd non all’ordine del giorno”

Festa M5s a Napoli. Conte: “Abbiamo un’occasione storica”