Salvini sulle telecamere in asili nido e case di riposo

Salvini: “Il governo dice no a telecamere in asili e case di riposo”

Salvini sulle telecamere negli asili nido e case di riposo: “Il Governo ha bocciato la nostra proposta. Il giudizio degli italiani non si farà attendere”.

ROMA – Il post di Salvini sulle telecamere negli asili nido e case di riposo. Il leader della Lega sui social rivela il no da parte della maggioranza a questa proposta firmata dal Carroccio.

Vergogna – si legge – il governo del tradimento dice no a telecamere in asili nido e case di riposo“.

Di seguito il post di Matteo Salvini su Facebook

🛑 VERGOGNA!Ieri Pd, 5 Stelle e Renzi hanno deciso di affossare la richiesta di calendarizzazione della proposta della…

Pubblicato da Matteo Salvini su Giovedì 17 ottobre 2019

Il post di Matteo Salvini sulle telecamere negli asili nido e case di riposo

Una foto grande con la frase citata sopra e il tutto accompagnato da un post che attacca la nuova maggioranza: “Ieri PD, 5 Stelle e Renzi hanno deciso di affossare la richiesta della calendarizzazione della proposta della Lega sulla videosorveglianza, legge garantita e già finanziata col nostro governo, dicendo di fatto NO alle telecamere in asili, case di riposo e comunità per disabili. Roba da matti, il giudizio degli Italiani non si farà attendere per questo governo del tradimento“.

Matteo Salvini
Fonte foto: Fonte foto: https://www.facebook.com/salviniofficial

Telecamere nascoste al lavoro, c’è il sì di Strasburgo

Nel giorno del ‘presunto no’ da parte di M5s e PD alle telecamere in asili nido e case di cura, arriva il sì da parte della Corte di Strasburgo a quelle nascoste sul lavoro. La vicenda risale al 2009 quando un manager a Barcellona ha inserito delle telecamere nascoste che hanno filmato i dipendenti rubare le scorte del magazzino.

Per la Corte Europea dei diritti umani il proprietario non ha violato i diritti dei lavoratori visto che i suoi sospetti erano ben fondati. Inoltre, precisa la sentenza, la video sorveglianza è stata messa per 10 giorni con le telecamere che puntano un punto specifico nella zona aperta al pubblico. E i filmati sono stati visti da un numero ristretto di persone e utilizzati per uno scopo specifico.

fonte foto copertina https://twitter.com/matteosalvinimi

ultimo aggiornamento: 18-10-2019

X