Il circuito Postamat di Poste Italiane non funziona: le segnalazioni di disservizio degli utenti sono moltissime.

Poste Italiane sta avendo dei problemi non da poco, nella giornata odierna (17 giugno 2022). Ci sono numerosi problemi anche per il sito, con l’impossibilità di effettuare dei pagamenti con l’app. Ma non solo: anche pagare tramite pos e ritirare banconote è impossibile. Ci sono moltissime segnalazioni di disservizio sui social network e sui forum online.

Al momento, Poste Italiane non ha comunicato nulla rispetto al disservizio. Eppure, moltissimi utenti hanno parlato dei problemi del sito, delle carte e dell’app, manifestando il loro dissenso sui social dell’azienda. Il messaggio che compare accedendo all’app è il seguente: “Il servizio non è al momento disponibile. Ti preghiamo di riprovare più tardi”. Ma gli utenti non ci stanno.

Internet Day 29 ottobre
Internet

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le reazioni sui social

“Non riesco più ad accedere al mio conto sia da app, sia dal web… dall’applicazione mi da sempre un avviso poco chiaro, dal web mi dice che in questo momento il servizio non funziona”, queste le parole di un utente sotto un post sui social media. “Non va neanche l’app Postepay, impossibile anche verificare il saldo”, commenta un altro utente. L’account Twitter WebPoste ha commentato le lamentele di un utente con il seguente messaggio: “Ciao, siamo a conoscenza di quanto segnali: i nostri tecnici sono già al lavoro per ripristinare il servizio nel più breve tempo possibile. Ci scusiamo per il disagio e ti invitiamo a ripetere l’operazione in un secondo momento”.

Le motivazioni

Le cause dell’evento non sono ancora note al pubblico. Problema interno a Poste Italiane oppure attacco hacker? Difficile a dirsi. Si attendono repentine comunicazioni da parte dell’azienda al fine di giustificare ai propri utenti il disservizio.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 17-06-2022


Eurovision 2023, si svolgerà in Ucraina oppure no?

Ricciardi: “Covid? Non abbiamo imparato la lezione”