Praet, parla l’agente: “Il Milan è un grande nome. Giampaolo…”

Martin Riha, agente di Dennis Praet, ha parlato della possibilità che il suo assistito possa lasciare la Sampdoria per il Milan.

Dopo Krunic, primo acquisto del Milan, il club rossonero effettuerà altri acquisti a centrocampo, reparto che va completamente ricostruito. Tra i nomi che segue il Diavolo c’è quello di Dennis Praet.

Le parole del procuratore Martin Riha

L’agente di Praet, Martin Riha, ha rilasciato un’intervista a calciomercato.com. Inevitabile la domanda circa la possibilità di lasciare la Sampdoria per i rossoneri: “Tutti sanno cosa pensa Giampaolo di Dennis. Per il momento non posso dire altro. Direbbe sì al Milan? Il Milan è un brand importante, ha un grande nome. Ma altri club anche fuori dall’Italia hanno manifestato un certo interesse. L’Arsenal? Non voglio aggiungere altro adesso, credo possiate comprendere. Dennis è un giocatore completo e pronto per passare in un top club. Nel giro di qualche settimana si deciderà il futuro, gli interessamenti ci sono“. 

https://www.youtube.com/watch?v=G4ZpS7CWF84

Rifiutata offerta dell’Arsenal

Nel frattempo, secondo quanto riportato dal Mirror, la Sampdoria ha respinto al mittente un’offerta dell’Arsenal. I Gunners hanno messo sul piatto 25 milioni per il classe ’94. La sensazione è che il club blucerchiato valuti il belga almeno 30 milioni.

Le caratteristiche di Praet

Dennis Praet, nato nel 1994, è sbarcato in Serie A tre anni fa dall’Anderlecht in cambio di 10 milioni. Nato come centrocampista offensivo in Patria, Giampaolo ne ha arretrato con ottimi risultati la posizione. “David è da grande squadra. Anche se il ruolo che lo potrà proiettare fra i migliori d’Europa è quello di play basso davanti alla difesa, e non di mezzala… Praet può essere il Modric o il Pjanic del domani perché sa giocare, contrastare e ha l’agonismo giusto”. Queste le parole espresse dal tecnico di Giulianova sul talento.

ultimo aggiornamento: 15-06-2019

X