Precompilata 2017, cosa conoscere e cosa manca nel Modulo

Precompilata 2017 cosa fare e cosa scrivere o non scrivere

L’Agenzia delle Entrate fornisce tutti gli strumenti atti a comprendere come effettuare la giusta compilazione della Precompilata 2017

Precompilata 2017: Ciò che manca

Al fine di rendere maggiormente completa e corretta la propria dichiarazione precompilata 2017 occorre inserire anche i seguenti dati, effettuando specifiche ricerche che vanno opportunamente comunicate:
verifica dei dati relativi ai fabbricati e terreni
comunicazione al datore di lavoro dei dati del coniuge e dei familiari a carico
se non si vogliono rendere disponibili i dati sulle spese sanitarie va comunicata opportunamente l’opposizione
se non si vogliono rendere disponibili i dati sulle spese universitarie, anche in questo caso va comunica l’opposizione

Dati Catastali

Rispetto ai dati catastali esiste il servizio di consultazione personale online che permette all’utenza registrata a: Entratel/Fisconline l’accesso alla banca dati catastale e ipotecaria, senza pagare tale servizio e in forma esente da contributi.
Chi può consultare questo archivio telematico sono:

  • Il soggetto richiedente
  • persona fisica
  • Il soggetto diverso dalla persona fisica, quindi società, ente pubblico o privato, associazione

Qualora si tratti di un ente etc…. Questo deve risultare titolare anche per quota, del diritto di proprietà o di altri diritti reali di godimento.

Dati Sanitari

Il 730 Precompilato anche per il 2017 contiene i dati su spese sanitarie e dei relativi rimborsi.
Comunque la cittadina o il cittadino contribuente, può scegliere a partire dai 16 anni di età compiuti e nei casi in cui si trovasse contrario il tutore o rappresentante legale, di non rendere disponibili all’Agenzia delle Entrate questi dati o almeno taluni di questi, non facendoli inserire nel modulo precompilato.

Studentesse e Studenti e Precompilato

Anche per quanto riguarda questi soggetti, essi possono scegliere di non rendere disponibili all’Agenzia delle Entrate i dati relativi alle spese universitarie sostenute e anche rispetto a quelli che riguardano i rimborsi ricevuti. Possono opportunamente presentare richiesta di non farli inserire nella dichiarazione precompilata e/o in quella dei familiari di cui risultano a carico.

certificato_unicasim

ultimo aggiornamento: 10-05-2017

X