Premier League 2019/20, subito in campo il Liverpool. Sfida al City...

Premier League, si ricomincia. Apre il Liverpool che ospita il Norwich. Caccia al Manchester City

La Premier League apre i battenti con l’anticipo Liverpool-Norwich. Il Manchester City debutta domani in casa del West Ham.

L’ultima Premier League è stata tra le più esaltanti e spettacolari degli ultimi anni. Al termine di un lungo testa a testa, il Manchester City ha vinto il titolo nazionale con 98 punti, precedendo il Liverpool di appena una lunghezza, bissando il successo dell’anno precedente. I Reds si sono rifatti con gli interessi, trionfando in Champions League contro il Tottenham.

A caccia del Manchester City

Questa sera riparte la Premier League per la stagione 2019/20. In campo, alle 21 ora italiana, il Liverpool che ospita il Norwich. Domani, alle 13, tocca ai campioni del Manchester City che debutteranno sul difficile campo del West Ham. I vice-campioni d’Europa del Tottenham in campo alle 18.30 in casa contro l’Aston Villa. Domenica, infine, Newcastle-Arsenal e il big-match Manchester United-Chelsea.

Guardiola
Fonte foto: https://www.facebook.com/mancity

Il mercato in Premier League

A livello di mercato, il Manchester City di Guardiola è rimasto praticamente con l’organico invariato: l’unico colpo messo a segno dai Citizens è stato il centrocampista Rodri, pagato 70 milioni all’Atletico Madrid, mentre Danilo (più conguaglio) è stato scambiato con Cancelo.
Nessuna novità di rilievo per il Liverpool di Klopp: i campioni d’Europa ripartiranno con il tridente Salah-Firmino-Mané, la difesa di Van Dijk e i guantoni di Alisson.
In casa Chelsea, la grande novità è rappresentata da Frank Lampard, il quale guiderà i Blues dalla panchina: importante – e pesante – la cessione di Hazard al Real Madrid.
Il Tottenham di Pochettino ha acquistato dal Lione il mediano Ndonbélé e Lo Celso dal Betis mentre ha ceduto Trippier all’Atletico Madrid.
Il Manchester United di Solskjaer ha piazzato il colpo Maguire, difensore proveniente dal Leicester per 87 milioni.
Infine, l’Arsenal: i Gunners puntano tutto sul talento Nicolas Pépé, strappato al Lille per 80 milioni. Sul gong, ecco David Luiz.

ultimo aggiornamento: 09-08-2019

X