Prescrizione, rimandata la resa dei conti al governo. Si lavora a un ddl che potrebbe essere discusso già in occasione del prossimo Consiglio dei Ministri.

Scontro rimandato sulla prescrizione, con il governo che lavora a un ddl dopo aver deciso di fare un passo indietro per quanto riguarda l’emendamento al Milleproroghe. Il premier Giuseppe Conte ha deciso, almeno per il momento, di evitare lo scontro frontale con i renziani di Italia Viva. Ma la resa dei conti è solo rimandata.

Prescrizione, si pensa a un disegno di legge

Si dovrebbe procedere con un disegno di legge che potrebbe arrivare in Consiglio dei Ministri già nella serata di giovedì, quando si dovrebbe parlare anche della riforma del processo penale.

Senato
Senato

Italia Viva non ritira il lodo Annibali

Ma la situazione è complicata. Italia Viva non ha alcuna intenzione di ritirare il lodo Annibali, che chiede di bloccare la riforma della prescrizione di Bonafede almeno fino al prossimo anno.

Matteo Renzi
Roma 13/08/2019 – conferenza stampa Matteo Renzi / foto Samantha Zucchi/Insidefoto/Image nella foto: Matteo Renzi

Bonafede, “Sto lavorando senza fare la sponda a chi la vuole per alzare i toni”

Sto lavorando senza fare la sponda a chi la vuole per alzare i toni. Vado avanti per la mia strada […]. Stiamo facendo valutazioni anche sulle dinamiche parlamentari e i tempi“, ha dichiarato il Guardasigilli Bonafede evidenziando il clima di tensione con Italia Viva.

Alfonso Bonafede
Fonte foto: https://www.facebook.com/Alfonso.Bonafede.M5S/

Zingaretti, “Il Governo non è in crisi, è Renzi che gli impedisce di governare”

In casa Pd non si respira un clima migliore. Anzi, il Segretario Dem Nicola Zingaretti sarebbe decisamente contrariato dall’atteggiamento di Matteo Renzi, dipinto come leader dell’opposizione e alleato di Matteo Salvini.

Dobbiamo difendere il governo […]. L’esecutivo ha delle difficoltà, questo è indubbio, ma non è in crisi. E’ Renzi che ogni volta, per nascondere la debolezza di Iv, testimoniata dai sondaggi, gli impedisce il governare“, avrebbe detto Zingaretti ai suoi stando a quanto riportato da il Corriere della Sera.

Ora è la prescrizione, prima è stata la plastic tax. Vi ricordate il vespaio che ha suscitato su quell’argomento e che ha oscurato quasi del tutto la tante cose buone contenute nella manovra del governo? Poi, caso strano, noi vinciamo in Emilia Romagna e lui cerca di oscurare quel successo contro le destre aprendo la questione della riforma Bonafede. E’ un continuo“, avrebbe proseguito il Segretario del Partito democratico.


‘Affrontiamo Renzi a viso aperto’

Primarie Dem, New Hampshire al voto: vince Sanders, ‘Per Trump è la fine’