A Madrid svelata la nuova Honda che sarà protagonista sui circuiti della MotoGP. Presenti Marc Marquez e Jorge Lorenzo.

MADRID (SPAGNA) – La nuova MotoGP inizia a prendere forma. A meno di due mesi dal via ufficiale la Honda a Madrid svela la RC213V, la nuova moto con la quale cercherà di difendere il titolo piloti che costruttori. A cercare di raggiungere gli obiettivi prefissati dalla casa giapponese saranno Marc Marquez e Jorge Lorenzo.

Grande chance per il maiorchino che dopo due anni in ombra con la Ducati spera di rilanciarsi proprio in sella alla Honda al fianco del connazionale e grande favorito per la vittoria finale. Lorenzo deve ancora aspettare per il suo debutto con la nuova moto. Operato allo scafoide per un infortunio in allenamento lo spagnolo salterà i primi test.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Honda
Un momento della presentazione della Honda (fonte foto https://twitter.com/HRC_MotoGP)

MotoGP, svelata la nuova Honda: le dichiarazioni dei protagonisti

Marc Marquez non vede l’ora di salire in sella alla sua nuova moto: “Fare parte di questa famiglia – dichiara il pilota – è un privilegio. Nel 2012 ho avuto una proposta per approdare in MotoGP con un anno di anticipo ma volevo vincere il titolo in Moto2 con questa scuderia. Non ho mai pensato di cambiare. L’infortunio? Abbiamo sacrificato l’inverno per cercare di recuperare il prima possibile. Ancora non sono al 100% ma sono quasi pronto e spero di arrivare in Qatar al top. La stagione? Questa squadra deve lottare sempre per il podio altrimenti è un fallimento. Vedremo se saremo un dream team. Mi auguro di non avere infortuni e sperare di vincere il più possibile“.

Non ci sarà ai primi test di febbraio Jorge Lorenzo per un infortunio durante un allenamento: “Non mi aspettavo – dichiara il maiorchino durante la presentazione – di avere questo problema. Partiremo un po’ indietro perché l’operazione è stata complicata e poteva richiedere un recupero lungo. Per fortuna le tecnologie mediche mi stanno aiutando. Spero di arrivare in Qatar nella migliore forma possibile. Per me è un grande onore fare parte di questo team perché è di un altro livello rispetto alle altre squadre. Cercherò di ripagare la fiducia che hanno riposto in me“.

Di seguito il video con il trailer della presentazione della Honda

fonte foto copertina https://twitter.com/HRC_MotoGP


Mini bollo, ecco le auto per le quali si pagherà la tassa dimezzata

Multe Autovelox: dopo quanto arrivano e quando si può fare ricorso