Durante le presentazioni PowerPoint è facile “perdere” il pubblico: grazie allo schermo nero possiamo concentrare l’attenzione su di noi.

Fare buone presentazioni powerpoint, soprattutto quando dobbiamo poi presentarle dal vivo, non è solo questione di qualità delle slide e dei materiali in generale. Spesso infatti è fondamentale anche saper gestire i tempi, coinvolgere il pubblico e soprattutto mantenere attiva l’attenzione di chi ci segue. Soprattutto, è indispensabile saper concentrare l’attenzione su di noi e soprattutto evitare che le slide proiettate anticipino troppo di quello che stiamo raccontando.

Lo schermo nero ci aiuta a focalizzare il pubblico nelle presentazioni PowerPoint

Se ci stiamo domandando perché mettere lo schermo a nero, oppure a bianco, il sistema permette le due scelte, durante una presentazione ci sono diverse risposte interessanti a questa domanda.

Una delle più ovvie è quella di prevedere una pausa, lasciando la presentazione attiva e potendo riprendere rapidamente i lavori, ma senza lasciare per troppo tempo le stesse informazioni sullo schermo, soprattutto se non abbiamo ancora finito di articolarle.

Fra le altre ragioni, per esempio vogliamo rispondere a una domanda, farne una o aprire un inciso ma ci rendiamo conto che il pubblico è distratto dalle slide che stiamo mostrando.

Oppure, ancora più semplicemente, la presentazione che stiamo tenendo prevede anche dall’interazione con il pubblico e in quei momenti non vogliamo che sia distratto o possa “andare avanti” nell’argomento prima che ne parliamo (anche se in questo caso basterebbe suddividere le slide nel modo corretto).

In tutti questi casi interrompere la visualizzazione senza chiudere la presentazione, uscire da Powerpoint o usare altre soluzioni meno immediate è fondamentale anche per dare un aspetto più professionale al nostro lavoro.

Come usare lo schermo nero (o bianco) durante la proiezione

Prima di tutto una precisazione: se usiamo due monitor, quello del relatore avrà a disposizione qualche controllo in più. Ma ai minimi termini la soluzione qui proposta funziona sempre.

Il modo più rapido per mandare a nero una presentazione è quello di premere il tasto . (Il punto) sulla tastiera. In alternativa facciamo click con il tasto destro in qualunque punto dello schermo, scegliamo la voce schermo poi schermo nero. Per qualche istante rimarranno a video solo i controlli, poi spariranno anche quelli.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Per tornare alla visualizzazione normale, dobbiamo solo fare di nuovo click con il tasto destro, poi scegliere la voce schermo e infine annulla schermo nero.

Se invece di far diventare lo schermo completamente bianco possiamo usare la voce corrispondente nel menu contestuale, oppure premere il tasto w sulla tastiera.


Come affiancare due fogli Excel all’interno del programma

Come confrontare i documenti in Word con una comoda funzione