Banana o cetriolo? Il preservativo della giusta misura si sceglie dal…fruttivendolo

Usa il preservativo giusto nel modo giusto! E’ questo il copy del progetto “Love Guide Condoms” ideato dal designer taiwanese Guan-Hao Pan. Scegliere il preservativo della giusta misura non è mai stato così…divertente.

chiudi

Caricamento Player...

Sul mercato i preservativi sono disponibili in diversi stili e colori, ma quando di tratta di dimensioni la maggior parte degli uomini opta per taglie troppo abbondanti. Secondo studi internazionali condotti dal Consiglio Indiano di Ricerca Medica, fino al 20 per cento dei preservativi non funzionano correttamente proprio a causa della misura sbagliata. Acquistare il preservativo della giusta misura è un problema che accomuna gran parte del sesso maschile. Un altro studio, invece, che ha coinvolto 436 uomini, ha riscontrato che addirittura il 45% di questi in tre mesi aveva utilizzato preservativi troppo grandi o troppo piccoli durante il rapporto sessuale, con conseguente aumento delle probabilità – oltre il doppio rispetto alla media – di fare i conti con il profilattico che scivola o, nel caso opposto, riportare rotture.

Guan-Hao Pan, designer taiwanese, ha pensato bene di venire incontro al problema del preservativo della giusta misura creando una gamma di profilattici suddivisi in vari formati e – aspetto più curioso e se vogliamo divertente – ispirati a frutta e verdura dalle forme falliche. La collezione proposta da Guan-Hao Pan, “Love Guide Condoms“, offre infatti cinque diverse soluzioni in altrettanti tubi colorati, dal cetriolo (la più piccola, che misura 3 centimetri di diametro) fino alla zucchina (di 5 centimetri). Poi ancora, carota (3,5 cm), banana (4 cm) e rapa (4,5 cm). L’utente può così optare per la personalizzazione che più gli si addice e scegliere quindi il preservativo della giusta misura, quello più adatto alla propria performance. Ogni tubo contiene 12 capsule cilindriche che riprendono la forma di una fetta circolare di frutta o verdura, cetriolo, banana e così via. Un tocco geniale che ridisegna il concetto di profilattico accostandolo con banalità al paragone fallico più elementare.

GUARDA LA FOTOGALLERY: CLICCA QUI.

Fonte foto: behance.net