Il presidente Mattarella inaugurerà l’anno scolastico a Vo’ Euganeo. Zaia: “Un bel riconoscimento”.

ROMA – Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, inaugurerà l’anno scolastico a Vo’ Euganeo. La notizia è stata anticipata da fonti del Quirinale citate dall’Ansa.

Un nuovo gesto simbolico da parte del Capo dello Stato che ha deciso di recarsi nel Comune del primo morto da Covid per dare il via al rientro tra i banchi dopo oltre 6 mesi.

La ministra Azzolina: “Ringrazio il presidente Mattarella”

La notizia, che sarà confermata nelle prossime settimana, è stata accolta con soddisfazione dalla ministra Azzolina con un post sui social: “La scelta del presidente della Repubblica di inaugurare il prossimo anno scolastico a Vo’ Euganeo è la conferma della sua grande attenzione per la scuola. Lo ringrazio. E’ un segnale bellissimo. Quella di Vo’ è stata una comunità scolastica particolarmente colpita, che ha saputo reagire con forza dell’emergenza. Sarà un onore essere presente come Ministra dell’Istruzione”.

La scelta del Presidente della Repubblica di inaugurare il prossimo anno scolastico a Vo' Euganeo è la conferma della…

Pubblicato da Lucia Azzolina su Mercoledì 10 giugno 2020

E il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Federico D’Incà, aggiunge: “Voglio ringraziare il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per aver scelto Vo’ Euganeo come paese simbolo dove simbolo dove inaugurare a settembre, il prossimo anno scolastico“.

Voglio ringraziare il Presidente della Repubblica, Sergio #Mattarella, per aver scelto Vo' Euganeo come paese simbolo…

Pubblicato da Federico D'Incà su Mercoledì 10 giugno 2020

Il presidente Zaia: “Ero stato informato dal presidente Mattarella”

Il presidente Zaia ha detto di “essere stato informato dal presidente Mattarella e considero la sua disponibilità una bella notizia. E’ un bel riconoscimento per Vo’ e per il Veneto che si aggiunge alla dichiarazione del Presidente a favore dell’autonomia regionale. Per cui la strada è segnata“.

Luca Zaia
Luca Zaia

Speranza: “Riaprire la scuola una priorità assoluta”

Una ripartenza per la scuola che dovrebbe avvenire da settembre come confermato dal ministro Speranza in Senato: “La riapertura è una priorità assoluta e dobbiamo concentrare su questo la nostra attenzione e le nostre risorse. Il diritto all’istruzione dei nostri figli, garantito dalla Costituzione, è il fattore essenziale per il nostro futuro del Paese“.

fonte foto copertina https://www.quirinale.it/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
anno scolastico coronavirus evidenza politica Sergio Mattarella

ultimo aggiornamento: 10-06-2020


L’Austria riapre il confine con l’Italia ma ‘sconsiglia’ i viaggi in Lombardia

Enrico Berlinguer, l’11 giugno 1984 la morte del segretario del Partito Comunista