Il presidente della Valle d’Aosta, Antonio Fosson, è indagato per voto di scambio. Possibili contatti con boss della ‘Ndrangheta.

AOSTA – Il presidente della Valle d’Aosta indagato per voto di scambio. Secondo l’ipotesi avanzata dalla Dda di Torino, Antonio Fosson nelle regionali del 2018 ha avuto contatti con ambiente della ‘Ndrangheta per vincere le elezioni.

L’ex senatore ha ricevuto un avviso di garanzia come gli assessori Laurenti Viérin, Stefano Borrello e Luca Bianchi. Questi tre sono stati interrogati dagli inquirenti che nelle prossime ore dovranno ascoltare anche il presidente, accusato di aver visto uno dei boss della ‘ndrina poco prima della tornata elettorale.

La ricostruzione degli inquirenti

Le indagini sono in corso ormai da diversi mesi. Secondo una prima ricostruzione, Fosson avrebbe incontrato Gaetano Petullà, un semplice anziano pensionato di origini calabresi ma “soggetto vicino ad esponenti del ‘locale’ Aosta quali Antonio Raso e Marco Di Donato“. Il primo – come testimoniato anche dai carabinieri – ha visto il presidente valdostano “per parlare delle elezioni regionali. Il discorso, però, avviene a voce bassa e per questo non si riesce a capire bene cosa dicono“.

Incontri avvenuti anche in altre circostanze con le tre persone indagate oltre Fosson. Sarà proprio l’interrogatorio al presidente a far capire meglio cosa successo nel periodo che ha anticipato la tornata elettorale.

Polizia italiana
Polizia italiana

Indagato il presidente della Valle d’Aosta Fosson, il numero uno si dimette

In seguito alle indagini a carico, il presidente Fosson ha comunicato le proprie dimissioni. Il numero uno della Regione Valle d’Aosta avrebbe annunciato la sua decisione nel corso di un vertice di maggioranza proprio sulle indagini in corso.

Elezioni anticipate in Valle d’Aosta?

Questa indagine è stata un ‘fulmine a ciel sereno’ per l’intera maggioranza della Regione della Valle d’Aosta. Ore di riflessione per tutti i partiti che dovranno decidersi come muoversi. Possibile il ritorno alle urne anche se al momento si tratta di un’ipotesi.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Antonio Fosson cronaca evidenza politica Valle d'Aosta

ultimo aggiornamento: 14-12-2019


14 dicembre 2003, Saddam Hussein viene catturato a Tikrit

Clima, Greta Thunberg a Torino: “Il domani dipende da noi”