Presidenza RAI, la candidatura di Foa sempre più a rischio. Spunta l’ipotesi Rossi

Sono ore decisive per il futuro della RAI. La candidatura di Marcello Foa sembra sempre più a rischio.

ROMA – Sono ore decisive per il futuro della RAI. Domani 1° agosto si unirà la Vigilanza per cercare di dare il via libera alla nuova presidenza di viale Mazzini. Se per l’a.d. Fabrizio Salini non ci dovrebbero essere particolari problemi, il nome di Marcello Foa ha creato molti dissidi nel Centrodestra.

Per avere ratificare la presidenza servono 27 voti. Al momento l’alleanza M5s-Lega ne ha 21 e con l’appoggio di Fratelli d’Italia arriva fino a 23. Per arrivare alla fumata bianca ce ne vorrebbero altri quattro che al momento non sembrano esserci. Liberi e Uguali e Partito Democratico non hanno nessuna intenzione di dare il loro appoggio al candidato del governo. La strada del no dovrebbe essere presa anche da Forza Italia. Il partito di Berlusconi non sembra avere intenzione di dire sì ma in queste ore la situazione potrebbe cambiare. La sensazione è di un nulla di fatto, con il candidato presidente che rischia di essere bocciato.

Marcello Foa
fonte foto https://www.facebook.com/MarcelloFoa/

Presidenza RAI, ipotesi Rossi al posto di Foa

In caso di fumata nera, il governo dovrà mettersi alla ricerca di un nuovo nome da proporre in Vigilanza per la presidenza della RAI. Come riportato da Repubblica, nelle ultime ore si è fatta avanti l’ipotesi Giampaolo Rossi, membro del CdA di bandiera Fratelli d’Italia.

Il suo nome potrebbe essere quello giusto per unire il Centrodestra con Forza Italia che potrebbe dare il consenso. Sono ore sicuramente molto importanti per la presidenza della RAI. La candidatura di Foa sembra destinata a fallire con il governo che è pronto all’alternativa. Si prospetta una nuova settimana di fuoco per quanto riguarda le nomine, con viale Mazzini che resta un rebus da sciogliere.

Di seguito il video con alcune dichiarazioni di Marcello Foa

fonte foto copertina https://twitter.com/Primaonline

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 31-07-2018

Francesco Spagnolo

X