Matteo Salvini nel mirino della Chiesa. Don Antonelli lo paragona ad Hitler: “Non è semplicemente un assassino ma un pluriassassino”.

MILANO – Matteo Salvini finisce nel mirino della Chiesa. Ai microfoni de La Zanzara, programma radiofonico in onda su Radio 24, don Aldo Antonelli attacca duramente il ministro dell’Interno: “Assomiglia molto a Hitler. L’ho detto già in passato e lo confermo anche ora. Le ultime scelte me lo fanno pensare come per esempio la chiusura dei porti. Il dittatore tedesco metteva i disgraziati nei forni, lui li butta a mare. Non è un assassino ma un pluriassassino. Dovrebbe essere denunciato per crimini contro l’umanità“.

Il parroco ammette anche di aver chiesto alle persone di non votarlo: “Cerco di convincere chiunque perché mi auguro che scompaia per il bene del Paese. E’ uno che si impone, non rispetta le leggi, invade il campo degli altri. Possiamo dire che è un fascista“.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Matteo Salvini
Fonte foto: https://www.facebook.com/salviniofficial

Salvini nel mirino della Chiesa e del PD. E Bersani lo paragona a Berlusconi…

Ma gli attacchi a Matteo Salvini non si limitano solo al mondo religioso. Anche l’ex esponente del Partito Democratico, Pier Luigi Bersani, utilizza i microfoni della trasmissione di Martedì per criticare duramente l’operato del ministro dell’Interno e fare un paragone con Silvio Berlusconi.

Da Mussolini a Falcone – sottolinea Bersani riportato da Il Giornaledai condoni ai subappalti, contante senza limite e poi gli oppositori sono zecche comuniste. Salvini ha incorporato Berlusconi con in più la felpa e un po’ di neri. Il tutto naturalmente senza sostanza“. L’ex esponente del PD si sofferma anche sul futuro di questo Governo che continua ad essere in bilico: “Se vanno in crisi c’è un problema tecnico. Io penso che entrambi vogliono traccheggiare un mesetto per votare a settembre. A decidere di staccare la spina sarà Salvini con il M5s che dovrà rispettare la decisione leghista”.

Di seguito il video con una diretta di Radio 24

Diretta Effetto Giorno

La diretta in diretta di Effetto Giorno di Simone Spetia

Pubblicato da Radio 24 su Mercoledì 5 giugno 2019

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non


Stadio della Roma, l’ultimatum della Raggi: i privati devono rispettare i patti

Sanità, nuovo allarme delle Regioni: il Governo vuole tagliare 2 miliardi