Il termine preventivatore deriva da colui che va ad assistere nel preventivo di un finanziamento.

La terminologia

Spesso in rete si legge preventivatore finanziario e ancor più sovente preventivatore RC Auto, ebbene nel secondo caso si parla di siti nei quali è possibile effettuare un preventivo immettendo specifiche informazioni atte al calcolo dello stesso, e nel caso del preventivatore finanziario è un po la stessa cosa ma questo può essere online per così dire o reale e accompagnare la persona nel calcolo di rate, prestiti e affini.

Il preventivo

Come visto poco sopra, quando si parla di preventivo ci si può riferire a diverse materie tra cui:

  • Finanziamenti
  • RC Auto
  • Prestiti
  • Rate
  • Ammortamenti

Tanto per citarne alcuni che hanno a che fare con una guida che possa aiutare nei calcoli stessi.

Il termine preventivo ha diversi significati ed è un sostantivo che può indicare in termini economici e finanziari quella che deve considerarsi come una stima introduttiva dei costi utili alla realizzazione di un progetto o alla conclusione di una compravendita di beni e/o servizi.

Si comprende che è e può diventare un termine legato al mondo finanziario e che da questo trae un significante specifico.

Il calcolo finanziario a monte

Ogni prestito o progetto che intenda mettere al centro l’acquisto di beni o servizi necessita come si comprende di un preventivo che ne calcoli termini, condizioni e eventuali variazioni sulle rate e nel tempo.

Quindi colei o colui che svolge il ruolo di un preventivatore deve tener conto di una serie di elementi che il debitore gli fornisce, anche lo stesso debitore – in caso di prestito – può essere il preventivatore di se stesso comunque e ciò può avvenire sapendo calcolare tutto quello che occorre a capire rate, piani di ammortamento, tempi e modalità di pagamento e anche molto altro.

certificato_unicasim

ultimo aggiornamento: 06-02-2017


Calcolo rata del Finanziamento, come effettuarlo

Pensione integrativa: deducibilità ai fini Irpef