Preventivo assicurazione online senza dati, si può fare?

Si può chiedere un preventivo online senza dati? Come funziona

Preventivo assicurazione online: come funziona

Il preventivo online si richiede direttamente alla compagnia tramite il sito.

Purtroppo, ci sono dei dati necessari, mentre altri si possono evitare. In ogni caso, per calcolare una polizza viaggio online, servono meno dati rispetto a un preventivo in sede. Come mai? La sede avrà bisogno di dare un nome e un cognome a ogni preventivo fatto, quindi dei dati personali del potenziale cliente.

A una compagnia che lavora online, per effettuare un preventivo bastano, invece, indicazioni generiche sul volo e sul viaggio che si vuole fare. Per questo, il calcolo è più veloce e tutto arriva in tempo reale.

Preventivo assicurazione online senza dati personali: cosa viene richiesto

Di solito, per calcolare un preventivo polizza online senza dati personali non servono particolari accorgimenti.

preventivo assicurazione senza dati
Fonte immagine: https://pixabay.com/it/maldive-il-molo-ponte-rilassarsi-3220681/

Infatti, i dati utilizzati per il preventivo non sono personale. Di conseguenza:

  • Non servono nome e cognome;
  • Non c’è necessità di essere già iscritti al sito;
  • La richiesta di documenti di riconoscimento non è necessaria.

Quali sono, allora, i dati richiesti? Non si tratta di dati personali, ma di indicazioni come:

  • Date di partenza e di arrivo;
  • Paese di destinazione (paese, non città o albergo);
  • Numero di persone da assicurare;
  • Esigenze particolari (in caso di persone over 80, oppure di bambini piccoli al seguito).

Si tratta di indicazioni utili per capire i rischi collegati alla polizza viaggio per l’estero. Solo dopo aver accettato il preventivo, la compagnia chiederà i dati personali. Anche qui, niente di particolare: infatti, per essere validi, i documenti della polizza devono essere nominativi, per consentire il confronto con il passaporto e gli altri documenti di viaggio.

Tutti i dati, anche quelli non personali, sono sempre trattati secondo la normativa italiana vigente. Quindi, non ci sono problemi di privacy, soprattutto se la compagnia è iscritta all’IVASS, che ne conferma la validità.

Per questo, è sempre bene verificare che la compagnia mostri il popup con la cookie policy come da nuove disposizioni del Garante della privacy e che ci sia la partita IVA in fondo alla pagina del sito.

Preventivo polizza online senza dati personali: è possibile?

Il preventivo di un’assicurazione richiesta su Internet può fare a meno dei dati strettamente personali. Non può, però, fare a meno di dati che permettano di stilare il preventivo. Come per qualsiasi assicurazione, il prezzo dipende dai rischi e dalle coperture collegate.

Le indicazioni generiche sono l’unico modo con cui la compagnia di assicurazioni può stilare un preventivo utile, che risponda davvero alle esigenze personali.

Una compagnia che non richiede subito documenti personali, almeno non prima di trasformare il viaggiatore in un cliente effettivo, è da consigliare per evitare manovre di spam anche se la compagnia non è stata scelta.

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/aria-calda-palloncino-valle-cielo-1373167/

ultimo aggiornamento: 15-03-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X