Giappone, venduto un tonno da record: spesi 3 milioni di dollari

In Giappone la solita asta di inizio anno. Nel 2019 a Tokyo è stato raggiunto il record: un tonno da 278 kg è stato venduto a 3 milioni di dollari.

TOKYO (GIAPPONE) – In Giappone nei giorni scorsi è andata in scena la solita asta di inizio anno. Nel 2019 è stato raggiunta la cifra record con il boss del sushi che per aggiudicarsi un tonno da 278 kg ha speso 3 milioni di dollari. Una quota mai raggiunta fino ad adesso e che ha raddoppiato il precedente record che era fermo a 1,4 milioni di dollari.

La notizia è stata riportata dalla BBC. Nell’articolo il sito britannico precisa che a Tokyo i grossisti e i proprietari delle aziende si danno battaglia per acquistare il miglior pesce alla prima asta del nuovo anno. Questa volta a vincere è stato il boss del sushi giapponese Kiyoshi Kimura che ha deciso di spendere 3 milioni di dollari per assicurarsi questa asta.

Tonno Giappone
Tonno Giappone (fonte foto https://twitter.com/aikidoarts)

Giappone, Kiyoshi Kimura sottolinea: “Ho comprato un buon tonno”

Subito dopo la fine dell’asta – come ha riportato la BBC, Kiyoshi Kimura ha commentato così la sua conquista: “Ho pagato tanto più di quanto mi sarei aspettato, ma ho comprato un buon tonno. Spero che i nostri clienti mangino questo eccellente pesce“.

Una conquista che lo ha fatto entrare nella storia di questa asta. Il sito inglese specifica come in un mercato comune questa dimensione di pesce viene venduta solitamente a 60 mila dollari ma in questi casi essendo un evento molto seguito le cifre aumentano e i pezzi diventano più pregiati.

L’appuntamento ora è per il prossimo anno con Kiyoshi Kimura che potrebbe essere ancora una volta protagonista di questa asta che prospetta una nuova vendita record. All’alba del primo dell’anno in Giappone si vende il miglior prezzo con gli imprenditori che possono spendere cifre superiori al milione.

fonte foto copertina https://twitter.com/darrenrovell

ultimo aggiornamento: 05-01-2019

X