L’AirCar di Stefan Klein ha effettuato un viaggio di ottanta chilometri: la macchina volante esiste e funziona.

L’auto volante è realtà e ha fatto il primo volo: si tratta dell’AirCar progettata da Stefan Klein, che ha percorso un viaggio di ottanta chilometri. Un viaggio effettuato dopo un lavoro lungo e minuzioso.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

L’auto volante esiste: il volo dell’AirCar

Al momento non è chiaro quando l’auto volante sarà messa in vendita. Quello che è certo è che esiste e funziona. L’AirCar, dopo cinquanta ore di volo prova, ha effettuato un viaggio di ben ottanta chilometri, percorsi in venticinque minuti circa.

Le prime impressioni sono positive. “La macchina ha funzionato molto bene“, ha fatto sapere Klein commentando il viaggio destinato a rimanere nella storia dei motori (e non solo).

Di seguito il video del volo dell’AirCar

Le caratteristiche

Il progetto è futuristico. Le ali della macchina si inclinano e rientrano verticalmente nel corpo centrale della vettura. Un altro fattore a dir poco straordinario è che per trasformare la macchina in aereo (e viceversa) basta premere un bottone. Non solo. Per la trasformazione bastano due minuti circa.

Per quanto riguarda le caratteristiche della macchina, il peso si aggira intorno ai 1.100 Kg e le dimensioni sono quelle tradizionali. Insomma, anche su strada non ci sono problemi di parcheggio.

Il motore è un motore BMW a 4 cilindri con una potenza di 140 CV. Durante il volo la macchina raggiunge la velocità di duecento chilometri orari e consuma circa 18 litri di benzina per ogni ora di volo.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non


Più di 300.000 fogli rosa in scadenza, cinque mesi di attesa per la patente

Formula 1, Lewis Hamilton rinnova con la Mercedes fino al 2023