Primoz Roglic si aggiudica la Vuelta a Espana 2019. Primo grande successo per lo sloveno. A Madrid il trionfo di Jakobsen.

MADRID (SPAGNA) – Primoz Roglic si aggiudica la Vuelta a Espana 2019. Dopo aver sfiorato il Giro d’Italia, lo sloveno è riuscito a conquistare il suo primo Grande Giro in carriera. Tre settimane dominate per il corridore della Jumbo che non ha mai rischiato nulla nonostante una Movistar molto attrezzata.

Sul podio con lui salgono Alejandro Valverde e Tadej Pogacar. Un grande risultato per il campione del mondo in carica che, nonostante non proprio giovanissimo, si è confermato tra i migliori del ciclismo mondiale. Ma attenzione a Tadej Pogacar. Il talento sloveno ha dimostrato di essere in grado reggere tre settimane e per lui già la prossima stagione si potrebbero aprire le porte di un successo. Il migliore nella generale in chiave italiana è stata Gianluca Brambilla.

Italiani deludenti

Niente Italia alla Vuelta a Espana. Le speranze di un piazzamento era pari a zero ma la realtà è stata ancora più terribile. Nessun successo di tappa e soprattutto il migliore fuori dai 30 con quasi due ore di ritardo. Sfortunato Davide Formolo che sognava in grande ma una caduta non gli ha permesso di concretizzare il proprio obiettivo. Ancora delusione, invece, per Fabio Aru che per un virus ha dovuto abbandonare in anticipo la corsa. Ma per il sardo l’incertezza è ancora tanta e i prossimi mesi potrebbero essere decisivi.

Primoz Roglic
fonte foto comunicato stampa

Jakobsen trionfa a Madrid

La volata finale di Madrid è andata a Fabio Jakobsen che sul traguardo ha preceduto Sam Bennett e il sorprendente polacco Szymon Sajnok. Italiani ancora una volta nelle retrovie con il migliore Salvatore Puccio che ha concluso in 51esima posizione. La Vuelta ora si prende una pausa e dalle prossime settimane si inizierà a programmare la nuova edizione.

fonte foto copertina comunicato stampa

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
ciclismo Primoz Roglic Tadej Pogacar vuelta a espana 2019

ultimo aggiornamento: 15-09-2019


Basket, la Spagna conquista il titolo iridato. Doppietta storica per Scariolo

Volley, Italia show agli Europei: Bulgaria battuta in rimonta