Le probabili formazioni di Egitto-Uruguay: dubbio Salah per gli africani, nei sudamericani coppia d’attacco Cavani-Luis Suárez.

EKATERINBURG (RUSSIA) – La seconda partita del Girone A del Mondiale di Russia 2018 vedrà affrontarsi Egitto ed Uruguay. Sfida tra le due squadre favorite per la vittoria del girone soprattutto per la qualità presente nel settore offensivo.

Ekaterinburg Arena
Ekaterinburg Arena (fonte foto https://www.facebook.com/Calcio-Italiano-E-Internazionale-280373768992398/)

Mondiali Russia 2018, le probabili formazioni di Egitto-Uruguay

Per l’ex conoscenza del calcio italiano Héctor Cúper il grande dubbio riguarda Momo Salah. L’egiziano sta cercando in tutti i modi di recuperare. Anche in precarie condizioni il giocatore del Liverpool dovrebbe partire dal 1′ per provare con la sua classe ad aiutare la squadra a conquistare la prima vittoria.

Di seguito il video con la conferenza stampa della vigilia dell’Egitto

Nell’Uruguay nessun dubbio. In attacco agiranno Cavani e Luis Suárez con Arrascaeta alle sue spalle. In campo tante vecchie e attuali conoscenze della Serie A: oltre a Salah nell’Egitto troviamo anche Hegazi mentre nei sudamericani partiranno dal 1′ Muslera, Cáceres, Bentancur e Vecíno.

Egitto (4-2-3-1): Hadary; Fathy, Hegazy, Gabr, Shafy; Hamed, Elneny; Salah, Said, Trézéguet; Mohsen. All. Cúper

Uruguay (4-3-1-2): Muslera; Varela, Giménez, Godín, Cáceres; Bentancur, Vecino, Nández; Cavani, Suárez L. All. Tabárez

Arbitro: Sig. Björn Kuipers (Olanda)

Il fischio d’inizio è fissato alle ore 14 all’Ekaterinburg Arena. Il match sarà visibile in diretta su Italia 1 e in streaming su Premium Play.

Di seguito il video con la conferenza stampa della vigilia dell’Uruguay

fonte foto copertina https://www.facebook.com/fantacalcioconsigli.how2edizioni/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio calcio news egitto egitto-uruguay mondiali russia 2018 Uruguay

ultimo aggiornamento: 15-06-2018


Real Madrid, la prima conferenza stampa di Lopetegui

Mondiali Russia 2018, Marocco-Iran: le probabili formazioni