Le probabili formazioni di Italia U21-Belgio U21: qualche cambio per Di Biagio. Nei Red Devils spazio per Vanheusden e Bastien.

UDINE – Il percorso di avvicinamento all’Europeo Under 21 per l’Italia passerà da Udine. Alla Dacia Arena gli azzurrini allenati da Gigi Di Biagio sfideranno i pari età del Belgio, in una sfida che potrebbe dire moltissimo in chiave futura.

Luigi Di Biagio
Luigi Di Biagio (fonte foto https://twitter.com/Vivo_Azzurro)

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Amichevole, le ultime su Italia U21-Belgio U21

Il c.t. degli azzurrini rispetto alle ultime uscite deve fare qualche cambio per l’assenza di qualche elemento fondamentale. In porta confermato Audero. In difesa Romagna e Mancini saranno i centrali con Calabria e Adjapong sugli esterni. A centrocampo Murgia avrà il durissimo colpo di sostituire Barella al fianco di Locatelli e Mandragora. Rivoluzionato il tridente offensivo con Orsolini e Vido insieme a Bonazzoli.

Pochi dubbi anche in casa belga con Walem che dovrebbe schierare la consueta formazione anche se ci potrebbero essere dei cambi inaspettati. In difesa e a centrocampo spazio a vecchie conoscenze del calcio italiano come Vanheusden e Samuel Bastien. Il tridente in attacco sarà formato da Mbenza, Dimata e Lukebakio.

Italia (4-3-3): Audero; Calabria, Mancini, Romagna, Adjapong; Locatelli, Mandragora, Murgia; Orsolini, Bonazzoli, Vido. All. Di Biagio

Belgio (4-3-3): Jackers; Cools, Vanheusden, Faes, Norre; Bastien, Schrijvers, Heynen; Lukebakio, Dimata, Mbenza. All. Walem

Amichevole, dove vedere in TV Italia Under 21-Belgio Under 21

Il fischio d’inizio di Italia U21-Belgio U21 è fissato alle 18:30 di giovedì 11 ottobre 2018 alla Dacia Arena. Il match sarà trasmesso in diretta su Rai 2 mentre in streaming si potrà vedere sul sito della RAI oltre che sull’app RAI Play.

fonte foto copertina https://twitter.com/FIGC

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 11-10-2018


Italia-Ucraina, Roberto Mancini: “Non siamo stati fortunati”

11 ottobre 1987, Sampdoria-Milan 1-1: reti di Gullit e Vialli