Le probabili formazioni di Serbia-Brasile: big match nel gruppo E, chi perde potrebbe salutare definitivamente la competizione.

MOSCA (RUSSIA) – Serbia e Brasile si giocano la qualificazione nello scontro diretto. I verdeoro hanno un punto di vantaggio sugli avversari, quindi potrebbero accontentarsi di un pareggio per avere la certezza matematica della qualificazione. In caso di sconfitta, gli uomini di Tete saranno costretti ad attendere notizie da parte di Nizhny Novgorod per sapere il proprio destino.

Spartak Mosca
Lo Spartak Stadium di Mosca (fonte foto https://www.facebook.com/mondialicalcionews/)

Mondiali Russia 2018, le ultime su Serbia-Brasile

Consueto 4-2-3-1 in casa della Serbia che dovrebbe vedere protagonisti alcuni elementi diversi rispetto all’ultimo turno. Ritorneranno dal 1′ Rukavina, Tosic e Milivojevic. Tutto confermato in attacco con Milinkovic-Savic, Tadic e Kostic alle spalle di Mitrovic.

Di seguito il video con la conferenza stampa di vigilia della Serbia

Nessun cambiamento nel Brasile con Tete che ha intenzione di confermare il 4-2-3-1 dell’ultima partita vinta. In attacco Gabriel Jesus sarà aiutato dalla fantasia di Willian, Coutinho e Neymar.

Serbia (4-2-3-1): Stojkovic; Rukanovic, Ivanovic, Tosic, Kolarov; Matic, Milivojevic; Tadic, Milinkovic-Savic S., Kostic; Mitrovic. All. Krstajic

Brasile (4-2-3-1): Alisson; Fágner, Miranda, Thiago Silva, Marcelo; Casemiro, Paulinho; Willian, Coutinho, Neymar; Gabriel Jesus. All. Tete

Arbitro: Alireza Faghani (Iran)

Il fischio d’inizio di Serbia-Brasile è fissato alle 20 (ora italiana n.d.r.) allo Spartak Stadium di Mosca. Il match sarà visibile in chiaro su Italia 1 oltre che su Premium Sport. In streaming la sfida andrà in onda su Premium Play e Mediaset On Demand.

Di seguito il video con la conferenza stampa di vigilia del Brasile

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 27-06-2018


Mondiali Russia 2018, Messico-Svezia: le probabili formazioni

Mondiali Russia 2018, Svizzera-Costa Rica: le probabili formazioni