Le probabili formazioni di Uruguay-Russia: big match del girone A. In palio il primo posto nel gruppo.

SAMARA (RUSSIA) – Il big match del gruppo A si giocherà tra Uruguay e Russia. A sorpresa i padroni di casa si giocheranno il primo posto contro la grande favorita del girone. Grande chance per la squadra di Cercesov che per la superiore differenza reti rispetto agli avversari potrebbe accontentarsi anche di un pareggio. Un solo risultato a disposizione per la Celeste che è costretta a vincere per qualificarsi agli ottavi di finale come prima.

Russia Mondiali Dzyuba

Mondiali Russia 2018, le ultime su Uruguay-Russia

Nella Celeste il c.t. Tabárez sta pensando a qualche variazione rispetto alle ultime sfide visto che la squadra non ha convinto moltissimo. In cabina di regia spazio a Torreira insieme a Bentancur mentre possibile chance per Laxalt come terzino. Luis Suárez e Cavani saranno le due punte.

Di seguito il video con la conferenza stampa di vigilia dell’Uruguay

Squadra che vince non si cambia per i padroni di casa con Cercesov che dovrebbe confermare il solito undici che sta facendo molto bene al Mondiale. Samedov, Golovin e Cheryshev agiranno alle spalle dell’unico attaccante che sarà Dzyuba.

Uruguay (4-4-2): Muslera; Cáceres, Giménez, Godín, Laxalt; Sánchez C., Torreira, Bentancur, De Arrascaeta; Suárez, Cavani. All. Tabárez

Russia (4-2-3-1): Akinfeev; Fernandes M., Kutepov, Ignashevich, Zhirkov; Zobnin, Gazinsky; Samedov, Golovin, Cherishev; Dzyuba. All. Cercesov

Arbitro: Sig. Malang Diedhiou (Senegal)

Il fischio d’inizio di Uruguay-Russia è fissato alle 16 (ora italiana n.d.r.) alla Samara Arena. Il match sarà trasmesso in onda su Premium Sport Italia 1. La sfida in streaming si potrà vedere su Premium Play Mediaset On Demand.

Di seguito il video con la conferenza stampa di vigilia della Russia

fonte foto copertina https://www.facebook.com/fantacalcioconsigli.how2edizioni/

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 25-06-2018


Mondiali Russia 2018, Arabia Saudita-Egitto: le probabili formazioni

Mondiali Russia 2018, Iran-Portogallo: le probabili formazioni