Periodo difficile per l’ex terzino di Milan e Roma, Cafù. Il brasiliano sarebbe travolto dai debiti ma lui è tranquillo: “Problema che posso risolvere”.

ROMA – L’ex terzino di Roma e Milan, Cafù, travolto dai debiti. La notizia è stata riportata dal quotidiano brasiliano Folha de S. Paulo che ha precisato come il brasiliano avrebbe perso nelle ultime settimane cinque proprietà su ordine del Tribunale.

Alla base di questo sequestro la mancata copertura di prestiti e debiti creata da una società di procuratori di atleti che appartiene proprio all’ex calciatore e a sua moglie. Questo avrebbe portato al pignoramento di altre 15 proprietà della coppia.

Cafù sommerso dai debiti, l’ex difensore minimizza: “Posso pagare tutto”

Una vicenda che è stata portata alla luce da un quotidiano brasiliano ma l’ex terzino, scelto come ambasciatore della nazionale verde-oro ai prossimi Mondiali, ha cercato di minimizzare tutto: “Si tratta – ha precisato – di un problema personale. Per pagare i debiti posso dare quello che voglio. I miei immobili, la mia macchina, la mia casa. Sono sicuro che si risolverà“.

Cafu
fonte foto https://twitter.com/officialcafu

Cafù sul lastrico: non è il primo calciatore

Non è la prima volta che un calciatore va sul lastrico al termine della lunga carriera. Sono stati diversi gli ex professionisti che hanno dovuto fare i conti con problemi economici quando hanno appeso gli scarpini al chiodo. Questa volta è toccato a Cafù che deve fare i conti con debiti che rischiano di portarlo sul lastrico.

Ma l’ex terzino di Milan e Roma ha voluto tranquillizzare tutti e soprattutto rassicurato che nei prossimi mesi provvederà a saldare i debiti. Una vicenda che è stata rivelata da un quotidiano brasiliano anche se l’ambasciatore per il Qatar 2020 ha cercato di tenere nascosta visto che si tratta di una questione riservata che Cafù preferiva non renderla pubblica.

fonte foto copertina https://twitter.com/officialcafu

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Brasile cafu calcio calcio news milan

ultimo aggiornamento: 17-07-2019


Amichevole, il Genoa fa 7 gol all’Innsbruck

Milan, sfuma Veretout. Il mercato rossonero non decolla, Giampaolo aspetta rinforzi