Niente processo per Kevin Spacey, cadono le accuse di molestie sessuali

Non ci sarà nessun processo nei confronti di Kevin Spacey. Sono state ritirate le accuse di molestie sessuali nei confronti dell’attore.

NEW YORK (STATI UNITI) – Il processo nei confronti di Kevin Spacey non arriverà alla conclusione. L’uomo che lo aveva accusato di molestie sessuali ha deciso di ritirare la denuncia senza spiegare i motivi di questa scelta.

Kevin Spacey accusato di molestie sessuali: il processo

È iniziato lunedì 7 gennaio, il processo all’attore Kevin Spacey accusato di molestie sessuali da Keater Unruh. L’ex anchor tv aveva denunciato il premio Oscar di aver allungato le mani in un incontro casuale nei confronti del figlio diciottenne. La star di Hollywood sin dall’inizio si era dichiarato innocente ed anche in aula ha confermato di non aver fatto nulla.

Secondo quanto raccontato dai media locali, l’episodio sarebbe avvenuto in un bar. Spacey avrebbe chiesto al ragazzo l’età e se era autorizzato a bere. Lui avrebbe mentito dicendo di averne 23 e non 21. L’attore gli ha così comprato quattro o cinque birre più superalcolici. Subito dopo sarebbero iniziate le molestie.

Kevin Spacey
Kevin Spacey

Kevin Spacey a processo, il giudice vieta di avvicinarsi all’uomo

In aula erano presenti diverse persone che hanno voluto assistere alla prima udienza che poi continuerà a marzo con i giudici che saranno chiamati ad esprimere la loro sentenza. Kevin Spacey rischia cinque anni di carcere con la Corte che ha intimato all’attore di non avvicinarsi alla persona che lo ha accusato.

L’attore sin dall’inizio si è dichiarato innocente anche se da quando ha fatto coming out oltre 30 uomini lo hanno accusato di molestie. Tentativi che hanno portato l’attore ad allontanarsi dalla televisione e dal cinema fino all’inizio del 2018 quando è rispuntato su alcune foto del Daily Mail che lo avevano scovato in una casa di Baltimora.

Ora per lui si apre un duro percorso giudiziario che lo vede al banco degli imputati per abusi nei confronti di un ragazzo. Da sempre lui si è difeso respingendo le accuse ma ora saranno i giudici a decidere il suo futuro e gli ultimi anni della sua vita.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/OficialCinematologia/

ultimo aggiornamento: 18-07-2019

X