Totò Riina accetta di parlare in aula nel corso del processo Stato-mafia

Totò Riina vuole parlare. Il boss mafioso ha fatto sapere attraverso il proprio legale di essere disposto a rispondere in aula di tribunale alle domande degli inquirenti circa i fatti presi in analisi dal processo che indaga sul rapporto tra Stato e mafia. Il padrino corleonese non aveva mai accettato di rispondere in aula, e ora, una volta stabilito quando avverrà l’esame, bisognerà capire quanto le sue dichiarazioni possano spostare le indagini.

ultimo aggiornamento: 30-01-2017


Esami di maturità, latino al Liceo classico, matematica allo scientifico: le materie delle seconde prove

Casal di Principe, la villa di Schiavone diventa centro di riabilitazione per i ragazzi con disagi