Monte dei Paschi di Siena, gli ex vertici condannati ad oltre sette anni

Monte dei Paschi di Siena, gli ex vertici condannati ad oltre sette anni

Monte dei Paschi di Siena, Mussari e Vigni condannati a oltre sette anni. Per Gian Luca Baldassarri una pena di quattro anni e sette mesi.

MILANO – Monte dei Paschi di Siena, ex vertici condannati a oltre sette anni di carcere. E’ stata questa la decisione del Tribunale di Milano per gli imputati per le presunte irregolarità nelle operazioni effettuate tra il 2008 e il 2012 con il solo obiettivo di ‘coprire’ le perdite registrate con l’acquisizione di Antonveneta.

Monte dei Paschi di Siena, le condanne

Nessuno sconto per Giuseppe Mussi e Antonio Vigni che sono stati condannati rispettivamente ad una pena di 7 anni e 6 mesi e 7 anni e 4 mesi. Più leggera, invece, la condanna inflitta all’altro vertice di Mps. Gian Luca Baldassarri, infatti, dovrà scontare una condanna a quattro anni e 8 mesi.

A processo anche l’ex direttore finanziario di Rocca Salimbeni, Daniele Pirondini, che è stato condannato a 5 anni e 3 mesi. Inoltre sono state disposte confische per 150 milioni a Deutsche Bank e Nomura.

Monte dei Paschi di Siena, le richieste della Procura

Le condanne dei giudici sono state un po’ più leggere rispetto alle richieste della Procura. Nell’arringa il gip aveva avanzato una pena di 8 anni di carcere e 4 milioni di multa sia per Vigni che per Mussari. Ma alla fine il tribunale della seconda sezione penale di Milano ha optato per una linea un po’ più morbida anche se alla fine le decisioni sono stati molto pensanti.

Monte dei Paschi di Siena
fonte foto https://twitter.com/SDLcentrostudi

Possibili ricorsi

Nelle prossime ore saranno depositate le motivazioni di queste sentenze con i legali degli imputati che si preparano a fare ricorso in secondo grado. L’obiettivo è la riduzione della pena se non la cancellazione dell’intero impianto accusatorio con l’assoluzione. Ma il percorso giudiziario potrebbe durare ancora diversi mesi visto che non è escluso un arrivo in Cassazione in caso di conferma della condanna in Appello.

ultimo aggiornamento: 08-11-2019

X