Alessandria in Serie B dopo 46 anni. I piemontesi nella finale play-off hanno battuto il Padova ai calci di rigore.

ALESSANDRIA – E’ l’Alessandria l’ultima promossa in Serie B. Al termine di una lunga cavalcata i piemontesi sono riusciti ad ottenere il ritorno in cadetteria battendo in finale dei play-off il Padova ai calci di rigore. Una promozione quasi storica per gli uomini di Moreno Longo visto che negli ultimi 46 anni l’arrivo in B era sempre sfumato.

Grande rammarico, invece, per i patavini. Dopo una promozione sfuggita per la differenza reti nella prima fase, gli uomini di Mandorlini devono dire addio anche negli spareggi per un calcio di rigore sbagliato. Annata fortunata e non sarà semplice ripartire la prossima stagione con le stesse motivazioni.

Serie C, la finale play-off

E’ stata una finale molto equilibrata. Entrambe le compagini, anche con il sostegno dei rispettivi tifosi, hanno provato a risolvere la sfida prima ai tempi regolamentari e poi ai supplementari, ma i due portieri si sono sempre fatti trovare attenti.

Negli ultimi minuti, però, il caldo e la stanchezza per una stagione giocata ad alti ritmi ha portato le squadre ad accettare i calci di rigori. Dagli undici metri la squadra di Longo è perfetta, mentre i patavini sbagliano con Gasbarro e regalano la promozione ai piemontesi.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Pallone Serie A
Pallone Serie A

La Serie B 2021/2022

L’Alessandria è l’ultima squadra ad approdare in Serie B. Un campionato cadetto molto interessante la prossima stagione con la promozione e la salvezza che non saranno obiettivi semplici da raggiungere. In particolare, per i primi due posti le squadre in lotta sono diverse. Lecce, Monza e Frosinone proveranno a centrare il traguardo grosso sfuggito nell’ultimo campionato. Ma Crotone, Parma e Benevento proveranno la risalita immediata. Brescia e Chievo i possibili outsider con la stessa Spal. E, come sempre, non si escludono soprese.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/legaserieb

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 17-06-2021


E se Locatelli saltasse? La Juventus prepara il ‘colpo gobbo’ al Milan

Euro 2020, Olanda e Belgio agli ottavi di finale. Vince l’Ucraina