L’Empoli ritorna in Serie A dopo due anni. La promozione è arrivata con 180′ di anticipo.

EMPOLI – L’Empoli ritorna in Serie A. A due anni dalla retrocessione, i toscani sono riusciti a conquistare la promozione con due turni di anticipo. Un risultato molto importante per gli uomini di Dionisi, il tecnico rivelazione di questa stagione.

Dopo un inizio con qualche difficoltà, Mancuso e compagni sono riusciti a cambiare passo ed ottenere il primo posto con due giornate ancora da giocare. Ora per gli azzurri un finale di stagione molto tranquillo visto che c’è anche la certezza del primo posto.

Chi ha vinto la Serie B

Promozione e certezza del primo posto per l’Empoli. Il 4-0 contro il Cosenza ha permesso alla squadra di toscana di raggiungere due obietti: il ritorno in Serie A e la vittoria del campionato cadetto, la seconda nella storia.

Una stagione che ha visto Mancuso e compagni sicuramente protagonisti. Sono solamente due, infatti, le sconfitte ottenute in 36 giornate e soprattutto l’ultima arrivata prima della partita promozione. Negli ultimi 180′ gli sforzi saranno concentrati su Mancuso. Il bomber (nel mirino di diverse squadre se non sarà confermato dall’Empoli) è in lizza per riuscire ad ottenere il titolo marcatori e la squadra cercherà di aiutarlo in questo tentativo.

Serie A
Serie A

Lotta a tre per il secondo posto

Per il secondo posto è ormai una lotta a tre. Salernitana, Lecce e Monza sono in corsa per riuscire ad ottenere la promozione diretta in Serie A. Al momento sono i campani ad avere un leggero margine e con una vittoria potrebbero festeggiare il ritorno nel massimo campionato già il prossimo weekend.

Per avere la certezza matematica, però, Lecce e Monza non devono ottenere i tre punti. Siamo entrati ormai nella volata finale e il massimo campionato attende di sapere le due nuove squadre in attesa dei play-off.

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 04-05-2021


Ufficiale, José Mourinho sarà il nuovo allenatore della Roma

Euro 2020, rosa allargata a 26 giocatori